Fiume Congo / Dossier novembre 2016

Serve un cambio di mentalità: comprendere che le risorse forestali, un tempo considerate libere e inesauribili, sono invece finite. E che non si possono risolvere i problemi della biodiversità se non si rivede la stessa politica energetica, alimentare e agricola.

Lo studioso americano Theodore Trefon mette in guardia dalla tentazione populista che vorrebbe lasciar fare alle popolazioni rivierasche tutto ciò che vogliono. A suo avviso, infatti, così facendo si rischierebbe di aumentare la caccia e/o una imponente riduzione della terra disponibile per la conservazione. Allo stesso tempo, Trefon concorda con la necessità di rivisitare il concetto di conservazione. È anche il punto di vista del programma americano Carpe: conservazione non solo intesa come rafforzamento delle tutele per fauna e biodiversità all’interno dei confini di un parco; ma un concetto più vasto, dove c’è interazione con la popolazione e dove ci può essere spazio per tutti.

Rivoluzione. Il vecchio concetto, che teneva le aree protette sotto vetro e che considerava le persone come problemi, oggi è rivoluzionato. È giunto il momento di nuove strategie per stabilizzare l’agricoltura, attraverso tecniche agroforestali tali da rimpiazzare l’agricoltura su terreno debbiato. Ma è anche necessario un cambiamento di mentalità. Trefon ritiene necessario che tutte le parti debbano comprendere che le risorse forestali, un tempo considerate libere e inesauribili, sono invece finite. Come molti dei suoi colleghi, lo studioso difende un approccio integrato, sistemico. A suo avviso non si possono risolvere i problemi della biodiversità se non si rivede la stessa politica energetica, alimentare e agricola. «Il futuro delle foreste e dei loro abitanti si gioca in città», ripete il professore americano.

Questo approccio è condiviso da Cédric Vermeulen, che marca così la sua distanza dagli ideali di Rf, per la quale la soluzione sarebbe quella di lasciare alle sole popolazioni autoctone la gestione e la proprietà delle aree protette. Nel suo vocabolario, Rf tende a sostituire il concetto di utilizzo con quello di…

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati