Lesotho

Pakalitha Mosisili si è insediato ieri come primo ministro del Lesotho, due settimane dopo aver formato un governo di coalizione per portare la stabilità nel paese dopo quasi un anno di crisi politica.

Il Democratic congress di Mosisili ha battuto l’All basotho congress dell’ex primo ministro Thomas Thabane, unendosi con i partiti minori e formando il secondo governo di coalizione consecutivo dopo che le elezioni del 28 febbraio non avevano dato un vincitore chiaro.

Il nuovo premier ha promesso di promuovere le riforme e di migliorare il welfare sociale. Durante la cerimonia di insediamento di Mosisili, Thabane ha ammesso la sconfitta e ha inviato tutti a superare le ostilità. 

Mosilisi torna al governo dopo aver già guidato il Lesotho dal 1998 al 2012. (Internazionale.it / Reuters)