Lesotho

Lipolelo Thabane, 58 anni, moglie del primo ministro Thomas Thabane, è stata colpita a morte mercoledì dal proiettile sparato da uno sconosciuto mentre stava tornando verso casa con un’amica, nella città di Masana, appena fuori la capitale, Maseru.

La polizia ha dichiarato che il motivo dell’uccisione è ancora ignoto e sta investigando sull’accaduto.

La vicenda è avvenuta due giorni prima dell’insediamento a primo ministro del marito, Thomas Thabane. Oggi, infatti, si svolge la cerimonia per formalizzare la maggioranza relativa ottenuta in parlamento dal suo partito alle elezioni anticipate del 3 giugno.

La coppia viveva separatamente dal 2012 e stava divorziando. Tuttavia, Samonyane Ntsekele, segretario generale del partito All Basotho Convention (Abc), ha raccontato all’agenzia France Presse che il primo ministro è devastato dalla morte della moglie. (Bbc / Reuters)