Liberia

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato all’unanimità una risoluzione attraverso la quale ha rimosso un embargo sull’importazione di armi alla Liberia e dissolto i meccanismi relativi, mettendo così fine al regime di sanzioni imposte dopo la guerra civile combattuta tra il 1999 e il 2003.

Secondo il Segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, le sanzioni hanno accompagnato il processo di consolidamento della pace e ricostruzione delle istituzioni statuali in Liberia e sono state progressivamente riadattate in base ai risultati raggiunti dal Paese.

“La decisione di oggi del Consiglio di Sicurezza di rimuovere il residuo embargo sulle armi agli attori non-statali segnala ulteriormente il progresso significativo fatto dalla Liberia e dai Paesi della sub-regione nel mantenere la stabilità”, si legge in una nota diffusa dallo stesso Ban Ki-moon.

Insieme all’approvazione della fine del regime delle sanzioni, il Consiglio di Sicurezza ha tuttavia invitato il governo liberiano a stabilire un meccanismo di regolamentazione e controllo per combattere il traffico illecito di armi e munizioni. (Atlasweb)