Libia / Conflitto

L’Africa Command statunitense ha annunciato d’aver aumentato con otto nuovi raid, il numero di incursioni aeree su Sirte, roccaforte dei combattenti legati all’Islamic State (IS). Dal 1 agosto, quando iniziò l’operazione “Odyssey Lightning”, gli aerei statunitensi hanno compiuto un totale di 28 raid, fa sapere il comando americano. Sul terreno le forze alleate al Governo di unità nazionale stanno avanzando, anche grazie al coordinamento delle forze speciali statunitensi, ma non è chiaro quanto aiuto esterno ancora potrà arrivare. In Libia sono già presenti forze speciali britanniche e francesi. L’Italia sta valutando la richiesta d’invio di “aiuti umanitari e soccorsi sanitari” avanzata dal primo ministro libico, Fayez al Sarrajdi, che ha chiesto anche addestratori militari per lo sminamento.  (Asca News / VoA)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati