Madagascar

Il parlamento del Madagascar ha approvato la legge finanziaria 2016. Per il prossimo anno il governo malgascio prevede una crescita del 4,5 per cento, contro il 3,2 per cento previsto quest’anno, e un aumento delle tasse e alcune imposte doganali per accrescere le casse dello Stato.

Alcuni deputati dell’opposizione, come riferisce l’emittente Rfi, avevano chiesto un riequilibrio della spesa pubblica, facendo notare che la legge di stabilità assegna alla presidenza circa 28 milioni di euro, cioè tre volte superiore l’importo destinato all’Assemblea nazionale.

Per questo le forze oppositrici avevano minacciato di votare contro la legge o boicottare la seduta. Ma la votazione si è svolta regolarmente e, infine, il testo è stato approvato senza emendamenti. (Agenzia Nova)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati