Madagascar

Il nuovo presidente ad interim del Madagascar, il capo del senato Rivo Rakotovao, è entrato in carica lo scorso 7 settembre, succedendo a Hery Rajaonarimampianina, dimessosi per fare campagna elettorale a tempo pieno in vista delle elezioni presidenziali del 7 novembre.

In dieci mesi, Rakotovao, 58 anni, è passato dalla guida del ministero dell’Agricoltura alla carica di presidente, seppur con poteri limitati. Il fedele luogotenente del presidente uscente e del partito presidenziale (HVM), avrà il compito di assicurare la transizione fino all’elezione del nuovo presidente. Un voto non facile, che arriva nel pieno di un’intricata crisi politica e di tensioni interne crescenti.
Il 19 dicembre si svolgeranno invece le elezioni legislative. (Madagascar Tribune / Radio France Internationale)