Malawi / Elezioni 2019

Il vicepresidente Saulos Chilima e l’ex presidente Joyce Banda hanno fatto sapere venerdì scorso, d’aver formato un’alleanza per le elezioni generali del 21 maggio. Dell’alleanza fanno parte anche altre due formazioni politiche minori. Non è ancora stato ufficializzato chi sarà il candidato, o la candidata, alla presidenza.

Non sorprende la divisione, in vista del voto, tra il presidente Peter Mutharika e il suo vicepresidente, date le relazioni tese tra i due, ben note nel paese.

Joyce Banda aveva corso contro Peter Mutharika nelle scorse elezioni. Aveva poi abbandonato il paese a causa di un suo coinvolgimento in uno scandalo finanziario multimilionario. Era rientrata nel paese l’anno scorso affermando che le accuse nei suoi confronti erano state orchestrate politicamente. Sta di fatto che non è mai stata chiamata a risponderne in tribunale.

La popolarità del presidente Mutharika è stata grandemente limitata dalla pesante crisi economica del paese, dove mancano i beni essenziali come il cibo e l’elettricità, mentre il debito estero è cresciuto a dismisura. Secondo dati della Banca Mondiale, la metà dei 18 milioni di abitanti vive al di sotto della soglia di povertà. (Daily Nation)