Padre Ramin / 1985-2015
Venerdì scorso sono trascorsi 30 anni dal martirio del missionario comboniano Padre Ezechiele Ramin, ucciso in Brasile il 24 luglio 1985. I missionari comboniani lo hanno ricordato con un video che ripercorre la sua vita.

Venerdì scorso sono trascorsi 30 anni dal martirio del missionario comboniano Padre Ezechiele Ramin, ucciso in Brasile nel 1985 per essersi schierato a fianco dei senza terra e delle comunitá indigene, in Rondonia.

I missionari comboniani lo hanno ricordato con un video dal titolo “Ezechiele Ramin. Martire per la scelta dei poveri” (riproposto sopra), attraverso il quale si ripercorre la sua vita.

Il mensile Nigrizia ha dedicato un approfondimento al giovane comboniano nell’ultimo numero di luglio-agosto 2015 dal titolo “L’annuncio e la denuncia” pubblicato anche sul sito Nigrizia.it  il 13 luglio scorso.