Sospetti militanti di Boko haram hanno attaccato lo scorso sabato 25 aprile una base dell’esercito sull’isola di Karamga nel Lago Ciad, situato sui confini di Camerun, Niger, Ciad e Nigeria. Lo riferisce il ministero della Difesa del Niger, che non ha però rilasciato dichiarazioni in merito alle perdite subite. (Ansa.it) Secondo fonti locali dell’Rfi ci sarebbero stati oltre 2000 assalitori, alcuni dei quali si sarebbero avvicinati alla base a bordo di canoe motorizzate. Le fonti dell’Rfi parlano al momento di pesanti perdite nell’esercito, almeno 48 morti. (Rfi.fr)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati