Niger

Sono stati resi noti ieri in Niger i nomi dei 38 ministri che compongono il governo del presidente Mahamadou Issoufou, eletto per un secondo mandato alla guida del paese in elezioni molto controverse.

Della squadra di governo faranno parte 15 ministri del vecchio esecutivo, tra cui Mohamed Bazoum al ministero dell’Interno, Albadé Abouba al dicastero dell’Agricoltura e Omar Hamidou Tchiana a quello dei Trasporti.

All’ex ministro dell’Interno, Massaoudou Hassoumi, è stato affidato il ministero della Difesa, mentre a Ibrahim Yacoubou, ex direttore di gabinetto di Issoufou, è andato il dicastero degli Esteri.

I restanti 23 ministri appartengono ai partiti che hanno sostenuto il capo sello stato uscente al secondo turno delle elezioni, tenuto lo scorso 20 marzo. Tra le novità del nuovo esecutivo figura la creazione di un ministero consacrato alle questioni demografiche. Il Niger, infatti, è il paese con il più alto tasso di nascite al mondo. (Agenzia Nova)