Nigeria / Marocco

Il ministro degli Esteri nigeriano, Geoffrey Onyema, ha annunciato sabato il raggiungimento di un accordo con il Marocco per realizzare un gasdotto per il trasporto del gas nigeriano – e quello di altri paesi dell’Africa occidentale – fino in Marocco. Il progetto punta alla creazione di un mercato competitivo dell’elettricità regionale con possibilità di collegamento ai mercati europei dell’energia.
L’accordo, firmato ad Abuja durante una visita del re marocchino Mohammed VI, “prevede anche lo sviluppo di distretti industriali integrati, in settori come il manifatturiero, agro-business e fertilizzanti, per attirare capitali stranieri e migliorare la competitività delle esportazioni”, ha aggiunto Onyema. Non è chiaro quando inizieranno i lavori di costruzione del gasdotto.
La Nigeria è ricca di idrocarburi, ma produce poca energia elettrica, rendendo le sue industrie non competitive. La sua economia è in recessione a causa del recente crollo dei prezzi del greggio, di cui è uno dei primi produttori del continente. (Reuters)