Nigeria

E’ stato rilasciato oggi il popolare blogger e attivista politico, Abubakar Sidiq Usman. Il mondo dei social network si era mobilitato dopo che, l’8 agosto, la Economic and Financial Crimes Commission (Efcc) aveva arrestato l’uomo con l’accusa di “offese vicine allo cyber-stalking”. La settimana prima Sidiq aveva pubblicamente accusato il capo della stessa agenzia anti-corruzione, Ibrahim Magu, di bullismo nei confronti del proprio staff. Dopo l’arresto, i suoi seguaci su Twitter avevano lanciato la Campagna #FreeAbusidiq, esprimendo sconcerto e indignazione. Preoccupazione era stata espressa anche dall’ala giovanile dell’All Progressives Congress (Apc), il partito del presidente Muhammadu Buhari di cui Sidiq è acceso sostenitore. In un comunicato pubblicato su Facebook, i giovani del partito sostenevano che il blogger fosse detenuto con “false accuse”. (Africa News / BBC)