Hawa Abdi è morta a 73 anni

Ascolta le principali notizie di oggi dal continente, a cura della redazione di Nigrizia

Nel Gr ci occupiamo del Sudafrica colpito dal Codid-19, della Costa d’Avorio che si prepara alle elezioni presidenziali e della scomparsa di Hawa Abdi, conosciuta come la Madre Teresa della Somalia

Sudafrica: il 5% del personale sanitario positivo al Covid-19

In Sudafrica, così dicono dei dati diffusi dal ministero della salute, il 5% del personale sanitario – e si parla di 24mila persone – risulta positivo al Covid-19 e 181 tra infermieri e medici sono morti. Nel paese dell’Africa australe, il quarto al mondo tra i più toccati dall’epidemia, si sono superati i 500mila positivi e il numero dei morti è vicino ai 9mila. I sindacati del settore sanitario denunciano che in alcuni ospedali si registra scarsità di attrezzature di protezione e mancanza di personale: e minacciano scioperi. Inoltre sono in corso indagini da parte dell’Unità speciale di investigazione per fare luce su irregolarità nello svolgimento di appalti pubblici sulla fornitura di materiale sanitario per far fronte al coronavirus. L’Oms ha inviato 40 esperti che da ieri sono al lavoro per rispondere alla crisi sanitaria.

Costa d’Avorio: si vanno completando le liste elettorali per il voto del 31 ottobre

Sta procedendo la revisione delle liste elettorali in vista delle elezioni presidenziali che si terranno in Costa d’Avorio il 31 ottobre. La Commissione elettorale indipendente, l’organismo che sovrintende lo svolgimento del voto e ne garantisce la correttezza, ha comunicato che quest’anno sono stati iscritti alle liste 900mila nuovi elettori e che il numero degli iscritti ora di 7,5 milioni. È importante che si arrivi al voto con un percorso di preparazione senza intoppi, anche perché i cittadini hanno ben in mente la crisi elettorale del 2011, segnata da violenze e frodi; violenze che si sono ripetuta anche alle elezioni comunali e regionali del 2018. Va ricordato che il paese dell’Africa occidentale ha 25 milioni di abitanti e una popolazione molto giovane; e che non ci sono statistiche recenti e affidabili sul numero esatto degli ivoriani maggiorenni.

Somalia: è morta Hawa Abdi, una vita dedicata alla sua gente

 Hawa Abdi, conosciuta come la Madre Teresa della Somalia e candidata al Nobel per la Pace nel 2012, è morta all’età di 73 anni. La data della morte non è stata comunicata. L’emittente televisiva somala Sntv ha riferito che è morta dopo una breve malattia. Ginecologa e laureata in legge, Mama Hawa negli ultimi 35 anni, segnati da carestie e dalla guerra civile, ha dato rifugio e assistenza medica a oltre 90.000 profughi del suo paese. Ha iniziato con una clinica dotata di una sola stanza ed è arrivata a gestire un ospedale di 400 posti letto, a circa 20 chilometri dalla capitale Mogadiscio. Un esempio per tutta la comunità umana. Nel 2010 è stata nominata donna dell’anno dalla rivista Glamour e citata tra le donne più influenti nel mondo da Newsweek nel 2011, Hawa Abdi ha avuto anche la Medaglia John Jay per la Giustizia nel 2012.