Grandi festeggiamenti per l’Inauguration day, il giorno del giuramento del presidente eletto Barack Obama, primo presidente afroamericano della storia degli Stati Uniti. Dal giorno della sua vittoria elettorale, il 4 novembre, le comunità afroamericane sono in festa. Considerano Obama il simbolo del loro riscatto morale, ma vedono anche concretizzarsi le speranze per un futuro migliore, di vera uguaglianza tra bianchi e neri nella società americana. Nonostante le garanzie costituzionali infatti, negli Stati Uniti il colore della pelle è ancora un ostacolo, soprattutto nelle periferie delle grandi città. Tra le varie sfide che Obama dovrà affrontare, a partire dalla crisi economica, c’è anche quella di non deludere le comunità afroamericane che tanto l’hanno sostenuto.
Ne parliamo con padre Maurizio Binaghi, comboniano, che a Chicago, città originaria di Obama, lavora con i giovani delle comunità nere.

(A cura di Sara Milanese)