Oms / Malaria

L’Oms ha annunciato ieri che i finanziamenti per il progetto pilota del primo vaccino contro la malaria in Africa sub-sahariana sono stati approvati e che le campagne di vaccinazione inizieranno nel 2018. Si tratta di un vaccino sviluppato dall’azienda farmaceutica britannica GlaxoSmithKline, in collaborazione con organizzazioni no profit e parzialmente finanziate dalla fondazione Bill e Melinda Gates. La sua efficacia è per il momento soltanto parziale e per questo motivo non sarà ancora diffuso su larga scala, ma il progetto pilota permetterà di metterlo alla prova sul campo per valutarne i benefici. Il direttore dell’Oms Pedro Alonso assicura che i risultati raggiunti costituiscono un traguardo fondamentale nella lotta contro la malaria, malattia ad alto tasso di mortalità in molte regioni dell’Africa sub-sahariana, che miete vittime soprattutto tra bambini piccoli e neonati.  (Reuters / Who)