Rd Congo / Ebola

L’epidemia di Ebola in corso nel settore occidentale della Repubblica Democratica del Congo può essere controllata e non è “un’emergenza sanitaria pubblica di portata internazionale”, una segnalazione questa, che avrebbe messo in stato di allarme i governi e mobilitato risorse e ricerca. La rassicurazione è arrivata dal comitato chiamato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità a gestire l’emergenza.

Secondo gli 11 esperti, la rapida risposta ha attenuato il rischio di diffusione dell’epidemia, dichiarata 10 giorni fa e che ha ucciso 25 persone dall’inizio di aprile. I timori erano aumentati venerdì scorso, dopo l’annuncio di alcuni casi a Mbandaka, città di circa 1 milione e mezzo di abitanti, che ha sollevato la preoccupazione che il virus potesse diffondersi nel centro urbano. (Reuters)