Rwanda

E’ morto ieri a Washington all’età di 80 anni Kigeli V°, l’ultimo re del Rwanda. Il sovrano ereditò il trono a 23 anni, nel 1959, dopo la morte del fratellastro, Re Mutara III°, in circostanze misteriose. Ma il suo regno durò solo 2 anni. Pochi mesi dopo l’incoronazione, una rivolta foraggiata dal Belgio – che amministrava il paese – lo costrinse a fuggire in Congo, da poco indipendente.

Nel 1961, i colonialisti presero in mano la gestione del potere in Rwanda, indicendo un referendum popolare che abolì la monarchia. Kigeli V° non rientrò mai più nel suo paese. Soggiornò in Tanzania, Uganda e Kenya per poi trasferirsi negli Stati Uniti, nel 1992, dove chiese asilo politico. Lo sfortunato ultimo monarca rwandese viveva umilmente in un appartamento della periferia di Washington grazie al sostegno sociale e le donazioni della diaspora. (Rfi / Royal Central)