Rwanda

Il Senato del Ruanda ha approvato oggi l’emendamento alla Costituzione che dovrebbe consentire al presidente in carica, Paul Kagame, di candidarsi per un terzo mandato in occasione delle presidenziali del 2017.

Lo riporta l’emittente britannica Bbc. La proposta di modifica della Costituzione, già approvata dalla Camera bassa del parlamento lo scorso mese, dovrebbe essere ora sottoposta a referendum.

Il disegno di legge è stato redatto sulla base di una petizione popolare la cui validità è contestata dall’opposizione, i cui ricorsi sono stati però respinti dalle autorità giudiziarie di Kigali.

Secondo gli osservatori, l’ipotesi di un terzo mandato per Kagame rischia di riaccendere le tensioni etniche in un paese già attraversato da una devastante guerra civile negli anni Novanta. (Agenzia Nova)