Somalia / al-Shabaab

Militanti al-Shabaab hanno attaccato martedì una base militare somala uccidendo 5 soldati. A dare la notizia è un funzionario dell’esercito. Lo scontro a fuoco, durato quasi 2 ore, è avvenuto nei pressi della città nord-occidentale di Baidoa. «Gli al-Shabaab hanno lanciato un attacco nella prima mattinata. 5 soldati sono morti, e altri 12 feriti» ha riportato il capitano Aden Nur, aggiungendo che nello scontro sono stati uccisi anche 6 Shabaab.

Abdiasis Abu Musab, portavoce del gruppo islamista, ha riferito a un giornalista della Reuters che l’attacco era mirato a un convoglio che portava rinforzi di soldati alla base militare. A detta sua, sarebbero 11 gli uomini dell’esercito uccisi nello scontro. «Abbiamo fatto saltare il veicolo con un esplosivo piazzato, prima di assalirlo» ha detto.

Al-Shabaab organizza frequenti attacchi in tutto il paese, specialmente nella capitale Mogadiscio, nel tentativo di rovesciare il governo in carica sostenuto dall’Onu. (Reuters)