Somalia al-Shabaab

Sale a 5 il bilancio dei morti causati dall’esplosione di un’autobomba avvenuta ieri davanti a un ristorante a Mogadiscio, in Somalia,altre 7 persone sono rimaste ferite nella deflagrazione che è stata rivendicata dal gruppo estremista islamico somalo al-Shabaab.

Il locale si trova vicino alle sedi governative. Secondo un testimone, l’obiettivo era quello di colpire una zona affollata con molti negozi nelle vicinanze: al momento dell’esplosione, il ristorante del distretto di Hamarweyne era pieno di clienti.  

Sempre lunedì, il governo somalo, ha pubblicamente giustiziato a Mogadiscio un ex giornalista, Hassan Hanafi, l’ex reporter era stato condannato a marzo, dopo aver confessato ai giudici di essere colpevole dell’accusa di essersi unito al gruppo terroristico al-Shabaab nel 2008 partecipando a l’uccisione di 5 giornalisti. (Ansa Reuters