Sud Sudan / Crisi umanitaria

La guerra civile e i combattimenti stanno provocando una nuova crisi umanitaria. Secondo quanto riferito ieri dall’Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr), in seguito alla ripresa dei combattimenti tra forze governative e ribelli nella capitale Juba, negli ultimi 10 giorni il numero dei sud-sudanesi in fuga verso l’Uganda è raddoppiato a oltre 52.000 persone. Altre 1.000 hanno raggiunto il Kenya e 7.000 il Sudan. Questa ultima ondata di 60.000 profughi ha portato il numero totale dei rifugiati a 900.000 da quando il conflitto è scoppiato, nel dicembre 2013. Anche peggiore è la situazione interna al paese in cui vi sono circa 1.6 milioni di sfollati e 4.8 milioni di persone sono a corto di cibo. L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) riferisce di circa 600.000 bambini sotto i 5 anni affetti da malnutrizione acuta. (VoA)

SUD SUDAN

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati