Tanzania / Economia

Sono pari a 200 milioni di dollari i fondi stanziati a favore del governo della Tanzania dalla Banca africana di sviluppo (AfDB) per sostenere gli sforzi destinati a riformare il settore delle infrastrutture dei trasporti.

Lo si apprende dai media locali, specificando che il sostegno dell’AfDB per l’anno fiscale corrente è aumentato di un quarto rispetto ai fondi concessi lo scorso anno dalla stessa istituzione finanziaria.

«Attualmente il valore degli aiuti e dei prestiti concessi dalla Banca alla Tanzania si attesta a 1,9 miliardi di dollari, rendendola il principale beneficiario dell’AfDB nel continente», ha detto il vice-presidente dell’AfDB, Alberic Kacou.

In base a quel che viene riportato, i fondi concessi dall’AfDB saranno utilizzati dal governo tanzaniano per finanziare il progetto di riabilitazione di una linea ferroviaria tra Dar es Salaam e Kigoma sul lago Tanganyika e Mwanza sul lago Vittoria adeguandola dall’attuale scartamento metrico dei binari a quello standard.

I fondi saranno inoltre utilizzati per finanziare l’acquisto di tre nuovi velivoli passeggeri, la ristrutturazione di due navi traghetto che operano sui laghi Tanganyika e Vittoria e l’acquisto di una nuova imbarcazione da utilizzare per i trasporti lacustri. (Africa e Affari)