Zimbabwe / Sudafrica

L’ex first lady dello Zimbabwe Grace Mugabe è ufficialmente ricercata dalla polizia sudafricana. Lo ha fatto sapere ieri il gruppo di pressione AfriForum, rivelato l’esistenza di un mandato d’arresto nei suoi confronti.

Grace era sfuggita alla giustizia sudafricana lo scorso anno, quando ricevette immunità diplomatica dopo aver violentemente aggredito la modella Gabriella Engels in un hotel di Johannesburg, nell’agosto 2017.

Ma lo scorso luglio la Corte suprema sudafricana ha decretato l’incostituzionalità dell’immunità diplomatica concessa alla moglie dell’ex presidente zimbabwano Robert Mugabe, estromesso dal potere dopo 37 anni, nel novembre 2017. Ciò ha consentito all’Autorità nazionale di perseguimento penale (NPA) di emettere un mandato d’arresto nei suoi confronti per “gravi lesioni fisiche”.

Come membro dell’Interpol, lo Zimbabwe ha l’obbligo di consegnare la donna al Sudafrica, ma il vice ministro dell’Informazione, Energy Mutodi, ha detto ieri che il suo paese non concederà l’estradizione all’ex first lady, in quanto ciò sarebbe considerato una «molestia». (Times Live)