Zimbabwe / Sanità

Almeno 102 dottori specialisti arriveranno da Cuba in Zimbabwe per essere impiegati negli ospedali provinciali e centrali del paese. Lo ha annunciato nei giorni scorsi il ministro della Salute e della Cura dei bambini, David Parirenyatwa, dichiarando che l’iniziativa ha lo scopo di fronteggiare la grave carenza di medici specializzati. “Ogni ospedale provinciale dovrebbe avere almeno cinque medici specialisti, mentre al momento ne ha solo uno o due”, ha detto il ministro.

Lo Zimbabwe aveva uno dei migliori sistemi sanitari di tutto il continente, ma una fuga di cervelli dovuta alla profonda crisi politica, sociale ed economica, ha messo in ginocchio anche il settore medico.
Lo scorso febbraio, centinaia di pazienti hanno resistito a lunghe ore in attesa nei reparti degli ospedali statali del paese a causa di uno sciopero dei medici che chiedevano maggiori indennità economiche e migliori condizioni di lavoro. (All Africa)