Tutti gli articoli / Armi, Conflitti e Terrorismo
24 Giugno 2022
Mal(e) d’Africa: crescere in Repubblica Centrafricana
Nel paese, devastato da dieci anni di guerra, giovani e bambini convivono quotidianamente con stress, paura e con i traumi psicologici causati dalle violenze subite. E con la persistente privazione di diritti fondamentali come la salute e l’istruzione
Lucia Michelini (da Bangui)
21 Giugno 2022
Africa orientale: Facebook beffato da al-Shabaab e gruppo Stato islamico
Due anni di indagine hanno rilevato che il social media non è riuscito a bloccare i post violenti lanciati dai due gruppi jihadisti. Inefficaci sia i sistemi di automazione sia i moderatori umani. Le ricadute sul clima sociale in Kenya alla vigilia del voto
Marco Cochi
20 Giugno 2022
Eritrea: sempre più stretta la morsa del regime sui civili
La guerra nella vicina Etiopia ha intensificato detenzioni arbitrarie, rastrellamenti di giovani da arruolare a forza nell’esercito e lavori forzati. Mentre nelle carceri languiscono da decenni, e periscono, prigionieri politici e religiosi
Giuseppe Cavallini
PLUS
17 Giugno 2022
Somalia: il ritorno degli americani
Riprende la collaborazione militare. Ma non è detto che duri. Biden ha ordinato l’invio di 500 soldati in Somalia, ma nel frattempo sta stringendo accordi con lo stato separatista del Somaliland per costruirvi una base americana. Cosa inaccettabile per Mogadiscio
Marco Cochi
16 Giugno 2022
Mozambico: Cabo Delgado terra contesa
Il governo, che aveva sbandierato la ritrovata stabilità del nord, deve prendere atto che, oltre alla Total, altre imprese hanno sospeso la loro attività. Con danni non indifferenti per l’economia
Luca Bussotti
16 Giugno 2022
Mali: l’Onu spinge per un rinnovo della sua missione nel paese
La presenza della Minusma al fianco della giunta militare golpista è considerata indispensabile, in particolare dopo il ritiro della missione francese Barkhane. Ma a quasi dieci anni dal suo dispiegamento sono scarsi i risultati ottenuti nella lotta al terrorismo
Antonella Sinopoli
PLUS
15 Giugno 2022
Etiopia, spiragli di pace
Si moltiplicano i segnali che indicano una svolta nel conflitto civile che da quasi due anni contrappone il governo federale e i ribelli del Tigray. Una svolta che potrebbe portare, già nei prossimi mesi, alla fine della guerra. Restano però altri “fronti caldi”, frutto dell’espansione del conflitto
Giuseppe Cavallini
14 Giugno 2022
Sudan: nuovi attacchi armati contro le popolazioni locali in Darfur
Colloqui in corso tra gruppi armati e giunta militare al potere
Redazione
1 2 3 4
...
45