Tutti gli articoli / Economia

30 Settembre 2022

Africa Oggi: gas e petrolio, il continente fa cassa

In podcast la trasmissione di approfondimento settimanale sull'Africa

Luca Delponte
23 Settembre 2022

Africa Oggi: speculazioni finanziarie, la tempesta perfetta

In podcast la trasmissione di approfondimento settimanale sull'Africa

Luca Delponte
17 Maggio 2021

Sudan: nessun futuro senza giustizia

Mentre a Parigi si lavora per alleggerire l’enorme debito del paese e avviare investimenti e ripresa economica, a Khartoum riemergono fronde integraliste legate all’ex regime. I “guardiani della rivoluzione”, che attendono da due anni giustizia per i 128 civili uccisi dall’esercito, piangono nuovi morti. In audio il racconto dalla capitale

Michela Trevisan
17 Marzo 2021

Le lezioni del caso Opl-245

Si è concluso con una serie di assoluzioni il processo a Milano nei confronti di Eni e Shell per la presunta tangente di oltre 1 miliardo di dollari pagata in Nigeria per l’acquisizione del ricco blocco petrolifero. Sentenza a parte, ci sono importanti considerazioni che Re:Common, che ha seguito il caso dal 2013 ad oggi, propone sul suo sito e che Nigrizia volentieri ripropone. Anche con una serie di podcast che ripercorrono l’intricata vicenda

Luca Manes (Re:Common)
16 Febbraio 2021

Chi è la nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala

Una carriera folgorante, da un villaggio del Delta del Niger agli studi negli Usa, dall’ingresso nella Banca mondiale al ministero nigeriano delle finanze, fino all’ascesa al vertice dell’Organizzazione mondiale del commercio. Una carriera fatta di lotta alla corruzione e di faticose conquiste meritocratiche per cambiare, assicura lei, l’ordine delle cose

Armand Djoualeu
18 Settembre 2020

Sudan e Sud Sudan, fratelli anche nel collasso economico

Molte delle notizie provenienti dai due paesi in questi giorni riguardano gravi problemi economici che rischiano di ritardare, se non addirittura di minare, il processo di pace a Juba e la transizione democratica a Khartoum

Bruna Sironi (da Nairobi, Kenya)
14 Agosto 2020

Si infiamma la sfida

Le violenze nel nord del Mozambico si inaspriscono per il controllo della regione di Cabo Delgado ricchissima di idrocarburi. L'avanzata del movimento jihadista preoccupa gli interessi delle multinazionali e delle economie di interi paesi. Lo testimonia a Nigrizia padre Andrea Facchetti, missionario saveriano, raggiunto sul posto

Massimo Ramundo
1