Tutti gli articoli / Mauritania
12 Maggio 2022
L’Africa principale obiettivo di Daesh
Il continente, nel 2021, ha registrato il 41% di tutti gli attacchi terroristici jihadisti nel mondo: 3.461 le vittime, con un bilancio di 30mila morti negli ultimi 15 anni. Le azioni eversive hanno avuto anche un impatto economico devastante, con oltre 170 miliardi di dollari di perdite. In Burkina Faso hanno chiuso quasi il 17% delle scuole
Giba
PLUS
06 Maggio 2022
Le tappe della penetrazione jihadista nel Sahel
Un’approfondita analisi ripercorre le fasi dell’espansione jihadista dal Nordafrica ai paesi del Sahel negli ultimi tre decenni. Una propagazione avvenuta attraverso precise strategie di radicamento e consolidamento, adattate, di volta in volta, ai diversi territori
Marco Cochi
12 Gennaio 2022
L'Africa occidentale unita contro l’erosione delle spiagge
Ogni anno vengono risucchiati tra gli 1,8 e i 5 metri di litorali della regione. Dalla Banca mondiale 220 milioni di dollari per la costruzione di dighe e muri di protezione e opere di rimboschimento in Benin, Togo, Senegal, Costa d’Avorio, Mauritania e São Tomé e Príncipe
Rocco Bellantone
30 Novembre 2021
Armi spagnole al Mali, nonostante Wagner
La Spagna non intende interrompere le forniture destinate al governo provvisorio di Bamako che si è accordato con Mosca per ricevere il supporto del gruppo paramilitare. Per la gendarmeria maliana pronti pickup, droni, ambulanze ed equipaggiamento protettivo
Rocco Bellantone
17 Agosto 2021
Lotta al terrorismo nel Sahel: il ruolo della Francia, da Barkhane a Takuba
Parigi resta centrale nel guidare le forze militari di contrasto all’avanzata dei movimenti jihadisti nella vasta regione occidentale, nonostante il graduale ritiro della sua missione dal Mali. Aumenta il ruolo dell’Europa e degli Stati Uniti
Marco Cochi
03 Febbraio 2021
Migranti: rotte senza diritti
54 organizzazioni umanitarie spagnole pubblicano un report di denuncia delle violazioni dei diritti nella frontiera del sud di Melilla e Canarie. Politiche volte al respingimento, creano vuoti di democrazia in cui vivono e muoiono migliaia di persone migranti
Jessica Cugini
22 Dicembre 2020
La politica del cuscus
Con la richiesta congiunta presentata da due rivali storici, Algeria e Marocco, insieme a Tunisia e Mauritania, i quattro paesi del Maghreb hanno unito le forze, superando annosi contrasti, per un obiettivo comune
Giuseppe Acconcia
14 Gennaio 2020
Sahel: Francia e G5 intensificano la cooperazione militare contro il terrorismo
Anadolu
1 2