Libia

Libia, l’impossibile cessate il fuoco

Il cessate il fuoco che doveva scattare questa mattina in Libia non ci sarà. La proposta lanciata sabato scorso al Cairo dal presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi alla presenza del suo protetto, il generale...
audio
Italia ed Europa soggetti passivi della crisi

Libia, l’isolamento del generale Haftar

Il 27 aprile il 76enne uomo forte della Cirenaica, il generale Khalifa Haftar, si è autoproclamato capo della Libia. In una dichiarazione tv ad al-Hadath ha detto di «accettare il mandato del popolo libico...
Appello

Porti chiusi: crimine contro l’umanità

In queste ore in cui come cristiani e missionari celebriamo nel mondo, in modalità certo stranissime, la festa della Pasqua, che significa liberazione dalle schiavitù della storia, nel Mediterraneo l’ong Sea Watch denuncia il...

Libia, violenze senza tregua

La Libia non conosce tregua e, spenti i riflettori della diplomazia internazionale, la guerra continua. Il 18 marzo scorso le forze del generale Khalifa Haftar hanno sferrato un nuovo attacco contro Tripoli, bombardando la...
Rapporto Sipri sui sistemi di armamento

Vendita di armi, una crescita senza fine

È una consuetudine. Amara. Il rapporto annuale di Sipri sui trasferimenti mondiali dei grandi sistemi d’arma è uno schiaffo alla povertà e un sorriso al business. Di pochi. L’ultimo report, infatti, segnala una crescita...

Mosca e Ankara sull’orlo di una crisi

AL-KANTARA - MARZO 2020 Mostafa El Ayoubi  Da qualche mese, le relazioni diplomatiche tra la Turchia e la Russia stanno attraversando un periodo difficile. A far precipitare la situazione, l’offensiva militare delle truppe governative siriane, con...

Libia, i timori di Algeri e Tunisi

Se cade Tripoli Accomunati dalle stesse preoccupazioni e debolezze interne, i due paesi puntano sulla carta della neutralità per evitare il contagio della crisi libica. Ma se Haftar prende il controllo della capitale, dovranno cambiare...

Il fiato corto della realpolitik in Libia

GIUFÀ - FEBBRAIO 2020 Gad Lerner Come la finanza si distacca dall'economia reale col rischio di soffocarla, così la politica di potenza si è distaccata dalla geografia. Esemplare è il caso delle plurime guerre del Medioriente,...

Le armi spuntate dell’Unione africana

Crisi libica A Brazzaville nei giorni scorsi i paesi dell’Ua hanno provato a confezionare una prima “risposta africana” ai vertici europei e alle ingerenze di Russia, Turchia e Paesi del Golfo. Un tentativo che rischia...

Respingere a fondo

Rapporto Oxfam Italia A poco più di quattro anni dal vertice della Valletta, Oxfam Italia pubblica un report sul Fondo fiduciario di Emergenza Ue per l’Africa. Progetti di cooperazione in cambio di rimpatri e respingimenti....

Trappola mortale per i migranti

Memorandum Italia-Libia A pochi giorni dall'entrata in vigore del rinnovo dell’Accordo d’intesa Italia-Libia, un report delle Nazioni Unite denuncia ancora una volta la situazione di pericolo dei migranti che vivono nel paese africano cui abbiamo...

Osare avvicinare le sponde del Mediterraneo

EDITORIALE - FEBBRAIO 2020 Nel Risiko della Libia, pesano gli attori esterni che si posizionano per spartirsi la torta di petrolio e gas. Il resto sono chiacchiere e una sterile rassegna di buone intenzioni. Sulla...

Sudan: 107 migranti salvati nel deserto sul confine con la Libia

Sudan / Libia Le forze congiunte di Sudan e Libia che pattugliano la comune area di confine hanno recuperato 107 migranti, con ogni probabilità eritrei ed etiopici, abbandonati nel deserto. I migranti sono stati consegnati...

Libia: Riprende l’offensiva su Tripoli, preoccupa il blocco dei pozzi petroliferi

Libia Le milizie di Fayez al-Serraj hanno denunciato stamane che il generale della Cirenaica Khalifa Haftar avrebbe ripreso, nella serata di ieri, l’offensiva a sud della capitale riconosciuta dall’Onu, Tripoli. I combattenti del Governo di accordo...

Libia: Quasi 1000 migranti riportati nei centri di detenzione da inizio anno

Libia / Migranti "Almeno 953 migranti, tra cui 136 donne e 85 bambini, sono stati intercettati in mare e riportati in Libia nelle prime due settimane del 2020". La denuncia arriva dalla portavoce dell’Organizzazione Internazionale...

Libia: Haftar lascia la Russia senza firmare l’accordo per il cessate il fuoco

Libia Khalifa Haftar (nella foto), il generale che attualmente detiene il controllo sulla Cirenaica, nell'est della Libia, con il sostegno di Russia, Egitto ed Emirati Arabi, ha lasciato Mosca senza firmare l’accordo che avrebbe formalizzato...

Armi leggere, dal Mali alla Siria

Rapporto Small Arms Survey Uno studio effettuato sul campo ricostruisce la rete del traffico di armi di piccolo calibro nella vasta regione dell’Africa occidentale e del Sahel, dove proliferano, per lo più senza controllo, gruppi...

Nordafrica. Cantieri aperti per le riforme

AFRICHE IN CORSO - DOSSIER GENNAIO 2020 La scommessa per il 2020 è che le mobilitazioni di piazza che hanno attraversato i paesi della sponda sud del Mediterraneo possano portare veramente alla dismissione di quelle...

Libia: Cresciuto del 131% il numero di civili vittime di esplosioni

Libia In Libia i civili uccisi o feriti da armi esplosive sono aumentati del 131% lo scorso anno, raggiungendo il picco più alto per numero di incidenti dal 2011, anno dell'insurrezione di Bengasi. A riferirlo...

Verso una guerra regionale?

La corsa alla Libia C’è il rischio di uno scontro tra Turchia ed Egitto, a spese dei libici. La prima ha alzato l’asticella e deciso l’invio di truppe a sostegno del governo di al-Sarraj, il...

Libia: Dietrofront della Francia sull’invio di imbarcazioni alla Libia

Libia / Francia La Francia ha revocato l’invio di sei imbarcazioni destinate alla marina libica. La notifica della decisione è stata inviata dal ministero della Difesa al team legale di Lola Schulmann, filiale francese di...

GR AFRICA – Venerdì 29 novembre 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Rd Congo: duplice attacco contro centri di trattamento per Ebola. Libia: firmato un nuovo accordo militare tra al-Sarraj e la Turchia. Tanzania: nuove minacce...

Libia: Firmato un nuovo accordo militare tra al-Sarraj e la Turchia

Libia / Turchia Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il leader libico Fayez al-Sarraj - il cui governo di unità nazionale è sostenuto dalle Nazioni Unite - hanno firmato mercoledì a Istanbul un accordo...

GR AFRICA – Mercoledì 20 novembre 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Libia: emesso negli Stati Uniti un mandato d’arresto per Kalifa Haftar. Rd Congo: condannato all’ergastolo il leader della milizia Raia Mutomboki. Algeria: iniziata...

Libia: emesso negli Stati Uniti un mandato d’arresto per Kalifa Haftar

Libia / USA Negli Stati Uniti nei giorni scorsi un tribunale della Virginia ha spiccato un mandato d'arresto contro Khalifa Haftar, il generale che attualmente detiene il controllo sulla Cirenaica, nell'est della Libia. I giudici hanno...

Italia – Libia, la cooperazione continua

Migranti Pochi giorni prima del rinnovo del Memorandum d’intesa Italia-Libia sui migranti, Roma consegnava dieci nuove motovedette alla guardia costiera libica, alcuni membri della quale recenti inchieste giornalistiche denunciano essere collusi con il traffico di...

Sudan: 1.000 uomini delle RSF mandati in Libia a sostegno di Haftar

Sudan / Libia Secondo la bozza di un rapporto Onu che l’emittente Al-Jazeera ha potuto esaminare, gli Emirati Arabi Uniti, il Sudan, la Turchia e la Giordania hanno violato l’embargo sul commercio di armi verso...

GR AFRICA – Martedì 22 ottobre 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Libia: Amnesty denuncia crimini di guerra commessi dalle parti in conflitto. Tunisia: pericoloso terrorista ucciso al confine con l’Algeria. Niger: 23.000 sfollati a causa...

Libia: Amnesty denuncia crimini di guerra commessi dalle parti in conflitto

Libia / Conflitti Dall’inizio del conflitto libico, il 4 aprile, tanto il Governo di accordo nazionale - riconosciuto dalle Nazioni Unite - quanto l'Esercito nazionale libico hanno ucciso e ferito decine di civili con attacchi...

Troppi avvoltoi nel cielo della Libia

AL-KANTARA - OTTOBRE 2019 Mostafa El Ayoubi L’aggressione militare contro la Libia da parte della Nato, cominciata nel marzo del 2011, si è trasformata, dopo l'assassinio di Gheddafi il 20 ottobre dello stesso anno, in una...