Libia

Campagna vaccinale in stallo, imposti nuovi lockdown

Libia: la sfida della pandemia in un paese da ricostruire

Prendere un volo per Tripoli Mitiga vuole dire non essere mai certo di quel che ti aspetta. Più volte negli scorsi anni l’aeroporto è stato al centro dei combattimenti che hanno avuto per epicentro...
La biografia del Colonnello / Colloquio con Angelo Del Boca

Il Gheddafi che non ti aspetti

Angelo Del Boca, lo storico torinese che, per primo, tra mille difficoltà e ostilità, ha avuto il coraggio e la tenacia di aprire gli archivi del colonialismo italiano, che ne ha demolito il mito,...
La seconda Conferenza di Berlino sulla Libia e il dilemma dell’unità nazionale

Libia: Dbeibah, il traghettatore

Si è chiusa il 23 giugno la Conferenza di Berlino sulla nuova Libia del governo di transizione di Abdul Hamid Dbeibeh (o Dbeibah), in carica dal 15 marzo scorso. Dai tempi della prima Conferenza...
Contronarrazione

Tunisia, il jihadismo ha perso appeal

Molto spesso le cronache o le analisi un po’ pigre raccontano che in Tunisia sopravvive l’islam radicale contiguo al terrorismo. Sopravviverebbe in quel brodo di coltura nutrito fra moschee estremiste, imam incendiari e internet. A...
video
Intervista all'Alto Commissario dell'Onu per i Rifugiati

“Serve un’altra visione”

Nigrizia, ha incontrato l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, il dottor Filippo Grandi, per parlare del rebus migranti nelle Afriche. Iniziando dalla Libia, sotto i riflettori europei con le visite, in questi...
Il passato che non passa

Libia, gli 007 controllati dagli ex gheddafiani

Nel nuovo Governo di accordo nazionale di Tripoli guidato da Abdelhamid Dbeibah, in visita ufficiale ieri, 31 maggio, a Roma dove ha incontrato il premier Mario Draghi, fa storcere a non pochi il naso...
Libia-Italia

Unhcr: preoccupante aumento di morti nel Mediterraneo e di arrivi di migranti

Sono tornate le tensioni nel Mediterraneo centrale. Il 6 maggio la guardia costiera libica ha sparato verso tre pescherecci italiani, partiti da Mazara Del Vallo, e che si trovavano a circa 35 miglia dal...
L'editoriale di maggio 2021

Cancelliamo quel Memorandum con la Libia

Se davvero vogliamo fare memoria, cominciamo da lontano. Da quel 1911 in cui l’Italia mette le mani sulla Libia e inizia un dominio coloniale accompagnato da atrocità commesse dai governi Giolitti e Mussolini. Il primo,...
Calcio / Il paese tornerà ad ospitare gare internazionali

La Libia torna a casa

Sette anni e mezzo. Tanto ha dovuto attendere la Libia, ma adesso finalmente il paese, martoriato in questi anni da una sanguinosa e interminabile guerra civile, potrà tornare ad ospitare gare internazionali. A confermarlo, attraverso...
Alpha Kaba

Schiavi delle milizie. Una storia di speranza nell’inferno della Libia

«Qualcosa mi blocca, mi si spezza dentro quando mi lascio la Guinea alle spalle. Mi sento liberato da un peso e, al tempo stesso, la realtà mi ripiomba addosso. Una tensione talmente forte che...
Il 17 febbraio 2011 le prime rivolte a Bengasi

Libia, dieci anni dopo: tra caos, milizie e business delle migrazioni

Festeggiamenti in piazza dei Martiri a Tripoli hanno accompagnato i dieci anni dalle prime manifestazioni dei ribelli di Bengasi, capoluogo della Cirenaica, il 17 febbraio 2011, che hanno sancito la fine dell’era Gheddafi. Eppure,...
Repubblica Centrafricana / Crisi diplomatica per procura

Il conflitto libico si trasferisce a Bangui

Il conflitto tra Russia e Turchia tracima in Repubblica Centrafricana, assumendo i contorni di un giallo diplomatico. Lo dimostra il grave incidente successo a Bangui, capitale del Centrafrica, venerdì 23 ottobre. Sei diplomatici libici,...
audio
Pubblicato in Gazzetta il dl Immigrazione

Il decreto è legge

Diversi i passi avanti del nuovo decreto Immigrazione, frutto di un lungo e travagliato braccio di ferro tra le forze di governo. Innegabili le migliorie apportate dalla norma approvata lo scorso 5 ottobre e...
audio
Dentro il conflitto in Libia

Spiragli di pace?

Durante i lockdown nel continente africano il conflitto in Libia non si è mai fermato. Anzi ha conosciuto un escalation e alcuni ordigni hanno pure colpito l'ospedale di Tripoli che si occupava proprio delle...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Giovedì 30 luglio 2020

Oggi nel Gr si parla del rapporto della missione Onu in Libia che documenta come da aprile a giugno siano 358 i civili assassinati nel conflitto; della crisi degli sfollati nel nordest della Nigeria...
Mercenari sudanesi in Libia

La guerra degli eserciti stranieri

La presenza di mercenari stranieri al fianco dei gruppi armati locali che si combattono in Libia non è una notizia nuova. Già durante i combattimenti che portarono alla caduta del regime del colonnello Gheddafi...

Le notizie dall’Africa in podcast – Giovedì 9 luglio 2020

Oggi parliamo della morte del primo ministro ivoriano Amadou Coulabily, politico vicino al presidente Ouattara e prossimo candidato per le presidenziali; dei centri ufficiali per migranti in Libia e delle fosse comuni ritrovate in...
audio
Parla il capo della missione nel paese

Emergenza Libia, il ruolo dell’Unhcr

«In Libia, la situazione dei rifugiati, dei richiedenti asilo e degli sfollati libici è difficilissima a causa della guerra civile ed è aggravata dalla crisi sanitaria indotta dal Covid-19, che impone ulteriori restrizioni ai...

Libia, l’impossibile cessate il fuoco

Il cessate il fuoco che doveva scattare questa mattina in Libia non ci sarà. La proposta lanciata sabato scorso al Cairo dal presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi alla presenza del suo protetto, il generale...
audio
Italia ed Europa soggetti passivi della crisi

Libia, l’isolamento del generale Haftar

Il 27 aprile il 76enne uomo forte della Cirenaica, il generale Khalifa Haftar, si è autoproclamato capo della Libia. In una dichiarazione tv ad al-Hadath ha detto di «accettare il mandato del popolo libico...
Appello

Porti chiusi: crimine contro l’umanità

In queste ore in cui come cristiani e missionari celebriamo nel mondo, in modalità certo stranissime, la festa della Pasqua, che significa liberazione dalle schiavitù della storia, nel Mediterraneo l’ong Sea Watch denuncia il...

Libia, violenze senza tregua

La Libia non conosce tregua e, spenti i riflettori della diplomazia internazionale, la guerra continua. Il 18 marzo scorso le forze del generale Khalifa Haftar hanno sferrato un nuovo attacco contro Tripoli, bombardando la...
Rapporto Sipri sui sistemi di armamento

Vendita di armi, una crescita senza fine

È una consuetudine. Amara. Il rapporto annuale di Sipri sui trasferimenti mondiali dei grandi sistemi d’arma è uno schiaffo alla povertà e un sorriso al business. Di pochi. L’ultimo report, infatti, segnala una crescita...

Mosca e Ankara sull’orlo di una crisi

AL-KANTARA - MARZO 2020 Mostafa El Ayoubi  Da qualche mese, le relazioni diplomatiche tra la Turchia e la Russia stanno attraversando un periodo difficile. A far precipitare la situazione, l’offensiva militare delle truppe governative siriane, con...

Libia, i timori di Algeri e Tunisi

Se cade Tripoli Accomunati dalle stesse preoccupazioni e debolezze interne, i due paesi puntano sulla carta della neutralità per evitare il contagio della crisi libica. Ma se Haftar prende il controllo della capitale, dovranno cambiare...

Il fiato corto della realpolitik in Libia

GIUFÀ - FEBBRAIO 2020 Gad Lerner Come la finanza si distacca dall'economia reale col rischio di soffocarla, così la politica di potenza si è distaccata dalla geografia. Esemplare è il caso delle plurime guerre del Medioriente,...

Le armi spuntate dell’Unione africana

Crisi libica A Brazzaville nei giorni scorsi i paesi dell’Ua hanno provato a confezionare una prima “risposta africana” ai vertici europei e alle ingerenze di Russia, Turchia e Paesi del Golfo. Un tentativo che rischia...

Respingere a fondo

Rapporto Oxfam Italia A poco più di quattro anni dal vertice della Valletta, Oxfam Italia pubblica un report sul Fondo fiduciario di Emergenza Ue per l’Africa. Progetti di cooperazione in cambio di rimpatri e respingimenti....

Trappola mortale per i migranti

Memorandum Italia-Libia A pochi giorni dall'entrata in vigore del rinnovo dell’Accordo d’intesa Italia-Libia, un report delle Nazioni Unite denuncia ancora una volta la situazione di pericolo dei migranti che vivono nel paese africano cui abbiamo...
L'editoriale di febbraio 2020

Osare avvicinare le sponde del Mediterraneo

Nel Risiko della Libia, pesano gli attori esterni che si posizionano per spartirsi la torta di petrolio e gas. Il resto sono chiacchiere e una sterile rassegna di buone intenzioni. Sulla pelle dei libici. Lo...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti