Nigeria

Due studi analizzano i livelli di penetrazione di entità esterne negli apparati statali

Gli “stati ombra” che minacciano le democrazie in Africa

Reti di potere private, gruppi economici influenti, network di individui e organizzazioni in grado di orientare i policy maker. E ancora faccendieri, apparati legislativi, decisori ministeriali. Ma anche commissioni elettorali e persino i media....
Africa e qualificazioni ai Mondiali

Calcio e non solo: 6 partite indimenticabili

Tante hanno inaugurato l'inizio di nuove epoche, alcune sono rimaste nell'immaginario collettivo per i campioni in campo e altre ancora hanno portato in dote addirittura sconvolgimenti sociali e politici, diventando dei veri e propri...
Gruppi terroristici pazienti nell’attendere il logoramento degli invasori

Afghanistan-Sahel: tra similitudini e radicali differenze

Le drammatiche conseguenze del ritiro delle truppe di Washington dall’Afghanistan sono seguite con un misto di trepidazione e gioia a migliaia di chilometri di distanza, nella regione africana del Sahel, dove anche un’altra potenza...
Luci e ombre del Petroleum Industry Act

Riforma dell’industria petrolifera in Nigeria: una rivoluzione a metà

Il 16 agosto il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha sottoscritto il Petroleum Industry Act (Pia) la nuova legge di riforma dell’industria del petrolio e del gas che sarà attuata a partire dall’agosto 2022. Il...
Promulgata dal presidente Muhammadu Buhari

La Nigeria ha una nuova legge sul petrolio

Il parlamento nigeriano ne ha discusso per oltre 13 anni e il testo è stato riscritto più volte per trovare un equilibrio tra parlamento e governo oltre che tra gli interessi del paese e...
Nigeria: 95 milioni di euro alle comunità locali

Delta del Niger, la Shell paga per l’inquinamento

Non riconosce fino in fondo le proprie responsabilità e tuttavia accetta di pagare un indennizzo alle popolazioni del sud-est della Nigeria, le cui terre sono state devastate dall’inquinamento causato dallo sfruttamento delle risorse petrolifere...
Aumentata la capacità di raccogliere fondi e armi sempre più sofiticate

Terrorismo in Africa, una minaccia crescente

«Nella prima metà di quest’anno, l’Africa è diventata la regione più colpita dal terrorismo, dove i gruppi estremisti affiliati allo Stato islamico e ad al-Qaeda hanno ampliato la loro influenza, arruolato nuovi proseliti e...
Seun Kuti e il suo progetto di un’internazionale panafricana

Un Movimento del Popolo per rifondare l’Africa

Rivolta afrobeat. Nel nome del popolo, socialista e panafricana. E di padre in figlio. Da Fela Kuti, popstar leggenda Seventies in lotta contro i generali corrotti della Nigeria (il suo club-tempio Afrika Shrine fu...
Calcio Amarcord / L’Africa alle Olimpiadi

Olimpiadi, la terra promessa del calcio africano

Nello sterminato ventaglio di cose con cui Pelé si è consegnato all'immortalità calcistica, sicuramente non c’è il cosiddetto settimo senso. Come molti altri colleghi, nemmeno O' Rei ha resistito alla tentazione di regalarci un...
In parlamento due contestati disegni di legge

Nigeria: nuove minacce alla libertà di stampa

Nella classifica 2021 del World Press Freedom Index la Nigeria è 120 su 180 paesi. Era al 115simo posto nel 2020. “La Nigeria è al momento uno dei paesi più pericolosi e difficili dell'Africa...
Uno studio fotografa la situazione delle migrazioni forzate nel continente

In Africa 32 milioni di sfollati interni

Sono 32 milioni gli sfollati interni in Africa. Per motivi diversi sono stati costretti a lasciare le loro case, le loro comunità, la loro vita, per rifugiarsi in altri luoghi. Rifugiati, appunto, richiedenti asilo....
Rapporto "Children and armed conflict"

2020: anno terribile per i minori nei conflitti armati

26.425 gravi violazioni tra cui attacchi a scuole, ospedali e il negato accesso all’assistenza umanitaria. Nel 2020 i bambini e le bambine nelle aree di crisi di molte parti del mondo sono stati al...
Fa discutere la proposta, depositata in parlamento

Nigeria, cambiare nome non basta

Persino sui media mainstream italiani che di solito non hanno come priorità il continente africano, la Nigeria sta avendo in questi giorni un’attenzione particolare. E di motivi ce ne sono. Cominciamo con il più...
Nasce il progetto open source “Tracking Archivi”

Nigeria, 50 anni di storia attraverso i quotidiani

Archiviare online 18.627 giorni di giornali. Vale a dire un giornale al giorno, pubblicato in Nigeria dal 1° gennaio 1960 al 31 dicembre 2010. A partire, dunque, dall’indipendenza del paese dal dominio coloniale britannico,...
Report del Consiglio norvegese per i rifugiati

Le 10 crisi di sfollati più trascurate al mondo

Oggi gli abitanti di Goma, nell’est dell’Rd Congo, sono stati costretti a scappare dalle loro abitazioni per i terremoti e la lava generati dall’eruzione del vulcano Nyiragongo. Ma «i congolesi sono colpiti da una crisi...
Dall’analisi della Banca d’Italia

Il Covid spinge le rimesse in Africa

La pandemia avrebbe dovuto rallentare le rimesse dei migranti. Almeno queste erano le previsioni della Banca mondiale. Invece no. Anzi. In Italia si è registrato l’effetto opposto: sono cresciute. E di molto. Soprattutto quelle...
Rapporto della società civile sulle proteste

Nigeria: #EndSars, le origini del movimento

Il report #EndSars: police brutality, protests and shrinking civic space in Nigeria, prodotto e pubblicato il 22 marzo da una coalizione di organizzazioni della società civile nigeriana, sta facendo molto discutere. Il Gruppo di azione...
Nigeria / La storia di The Critics Company

Trascinati da fantasia e passione

L'apocalisse sta travolgendo il mondo, esplosioni si susseguono a tutte le latitudini, i potenti della terra si incontrano per cercare di porre fine a una situazione che però una soluzione non ha. Per le...
Concluso a Milano il processo in primo grado contro Eni e Shell

Caso Opl-245, tutti assolti

L'affare Opl-245 non è stato macchiato dalla corruzione. La sentenza di primo grado del processo a Eni, Shell, 13 tra manager apicali delle due società, intermediari e l'ex ministro del petrolio della Nigeria Dan...
audio
Eni e Shell a giudizio a Milano

Le lezioni del caso Opl-245

E' stata emessa poco fa la sentenza (di assoluzione per i vertici Eni, vedi comunicato in fondo all'articolo) del processo al tribunale di Milano che vedeva imputati Eni, Shell, diversi loro top manager, intermediari...
audio
Ritratto della prima donna, e prima africana, a capo dell’Omc

Chi è la nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala

La nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala – venuto meno il veto dell’amministrazione Trump di inizio novembre 2020, dopo l’arrivo alla Casa Bianca di Joe Biden – è la nuova direttrice generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc)....
Nel Delta del Niger situazione fuori controllo

Shell Nigeria: inquinare non paga

Un caso iniziato ben 13 anni fa ha finalmente visto un epilogo che fissa un precedente a dir poco rilevante per tutte le battaglie di carattere ambientale. Il 29 gennaio scorso la Corte d'appello...
Rapporto sulle violazioni nella Rotta delle Canarie

Migranti: rotte senza diritti

103 pagine dettagliate. Un’accurata disamina di ciò che accade lungo le rotte migratorie che vanno dai paesi dell’Africa nord occidentale alle isole Canarie e a Melilla, una delle due enclave spagnole in Marocco, assieme...
Corruzione / Magistrati sotto accusa

Nigeria: tangenti e intimidazioni per manipolare i contenziosi elettorali

5 miliardi e 733 milioni di naira, circa 15 milioni di dollari: questo l’ammontare delle tangenti che un gruppo di avvocati nigeriani, intervistati dall’Anti Corruption Academy (Acan), ha segnalato di aver pagato principalmente a...
video
Video presentazione del dossier di dicembre

Nigeria. La carica dei giovani

A 60 anni dall’indipendenza dal dominio coloniale, la Nigeria si trova confrontata oggi a gravi problemi economici, etnici e di sicurezza. Ma è sul fronte sociale dove è più esposta. Le proteste del movimento #EndSars...
audio
Nigeria: si ferma la protesta

Movimento #EndSars: la rabbia e il dolore

Dopo gli Stati Uniti la Nigeria. Fatti i debiti distinguo, le proteste che dall’8 ottobre infiammano il paese più popoloso dell’Africa hanno in comune con quelle che hanno scosso nei mesi scorsi gli Usa...
audio
Abusi della polizia

Nigeria, monta la protesta

Nel sudest della Nigeria monta la protesta contro gli abusi della polizia sui civili. Una protesta che rischia di sfuggire di mano al presidente Muhammadu Buhari, preso di mira di recente anche dai vescovi...
Chinelo Okparanta

La felicità è come l’acqua

Sembra non l’abbia mai lasciata la Nigeria dove è nata e da dove è partita all’età di 10 anni per trasferirsi con la famiglia negli Stati Uniti. Chinelo Okparanta, classe 1981, nella collezione dei...
Nigeria / Economia

Il gigante vacilla

In un rapporto pubblicato il 28 agosto dall’Ufficio nazionale di statistica (Nbs) risulta che nel secondo trimestre 2020 gli investimenti esteri hanno subito un tracollo del 78% rispetto al primo trimestre. Da gennaio a...
Nigeria, scontro sulla gestione pubblica dell’acqua

La legge sulle risorse idriche riaccende la questione etnica

Nel luglio scorso la camera dei rappresentanti nigeriana ha approvato il controverso National water resources bill (Legge sulle risorse idriche nazionali), ora in attesa dell'approvazione finale. La decisione di ripresentare la proposta di legge in...
29,100FansMi piace
23,472FollowerSegui
1,640IscrittiIscriviti