Tunisia

Il presidente ha incaricato una docente universitaria di formare il nuovo governo

Tunisia: Kaïs Saïed gioca la carta della prima ministra

Dopo oltre due mesi dalla dichiarazione dello stato di emergenza, la sospensione del parlamento e la revoca del primo ministro e dell’immunità dei deputati, il presidente tunisino Kaïs Saïed ha incaricato Najla Bouden di...
Paese nelle turbolenze sociali

Tunisia, un altro giovane si dà fuoco contro le autorità

Néji Hefiane, un nuovo Mohamed Bouazizi. Aveva 26 anni. È morto sabato in un ospedale della periferia sud di Tunisi. Si è dato fuoco giovedì 2 settembre davanti alla sua famiglia. Un gesto dettato...
Africa e qualificazioni ai Mondiali

Calcio e non solo: 6 partite indimenticabili

Tante hanno inaugurato l'inizio di nuove epoche, alcune sono rimaste nell'immaginario collettivo per i campioni in campo e altre ancora hanno portato in dote addirittura sconvolgimenti sociali e politici, diventando dei veri e propri...
L’algerino Bouhafs era perfino sotto protezione dell’Unhcr

Algeria-Tunisia: favori reciproci con l’arresto e lo scambio di oppositori

Un favore deve essere ricambiato. Funziona così anche in diplomazia. Ed è quello che è successo in questi giorni tra Tunisi e Algeri. Sabato pomeriggio gli agenti della guardia di frontiera algerini hanno arrestato il...
A 30 giorni dalla prima sospensione delle garanzie

Tunisia: “Bonaparte” Saied si proroga tutti i poteri

Il presidente tunisino Kais Saied ha deciso di prorogare "fino a nuovo avviso" il congelamento del parlamento, le cui attività sono state sospese il 25 luglio. Sospensione che gli ha permesso di acquisire tutti...
Decolla la campagna vaccinale ma resta preoccupante la situazione sociale

Tunisia: Kais Saied e la sfida della ripresa

La scommessa del presidente Kais Saied è riuscita: durante la giornata di domenica 8 agosto, più di mezzo milione di persone sono state vaccinate in Tunisia grazie alla collaborazione tra militari e società civile....
Il colpo di mano del presidente della repubblica

Tunisia: sfrattato parlamento e premier. Tentazione bonapartista di Saied

È l’una e mezza del mattino del 26 luglio. Kais Saied, il presidente tunisino, cammina lungo Avenue Bourguiba, ripreso dalle telecamere, scortato ma in mezzo a una folla che lo acclama mentre si dirige...
Contronarrazione

Tunisia, il jihadismo ha perso appeal

Molto spesso le cronache o le analisi un po’ pigre raccontano che in Tunisia sopravvive l’islam radicale contiguo al terrorismo. Sopravviverebbe in quel brodo di coltura nutrito fra moschee estremiste, imam incendiari e internet. A...
Dall’analisi della Banca d’Italia

Il Covid spinge le rimesse in Africa

La pandemia avrebbe dovuto rallentare le rimesse dei migranti. Almeno queste erano le previsioni della Banca mondiale. Invece no. Anzi. In Italia si è registrato l’effetto opposto: sono cresciute. E di molto. Soprattutto quelle...
Italia-Tunisia, politiche migratorie

8 milioni da Roma per il controllo delle frontiere tunisine

«Sul tema della gestione dei flussi migratori nel Mediterraneo centrale è essenziale intensificare la collaborazione e la cooperazione tra i nostri due paesi in tutti i campi di comune interesse». Così la ministra degli interni...
L'editoriale di febbraio 2021

Tunisia discarica dell’Italia

La Tunisia sta vivendo la più grave crisi economica dall’indipendenza. Da mesi è esplosa la rabbia popolare con manifestazioni in piazza al grido di «lavoro, dignità, libertà». Le stesse parole della “Rivoluzione dei Gelsomini”,...
Tunisia / I nodi di una rivoluzione mancata

La battaglia per la memoria e per i diritti

L’associazione dei martiri e dei feriti della rivoluzione chiede al governo la pubblicazione della lista definitiva dei nomi delle vittime. Ma riconoscere il ruolo dell’apparato di repressione resta una questione politica. Tra coperte, materassi e...
Il punto dell’inchiesta

Si allarga lo scandalo dei rifiuti nocivi italiani spediti in Tunisia

L’inchiesta sulla “terra dei fuochi” tunisina ha già costretto in detenzione preventiva il ministro dell’ambiente, Mustafa Aroui, vari quadri del suo gabinetto e delle dogane tunisine per rifiuti giudicati come “pericolosi” importati dal nostro...
Si aggrava la crisi economica e sociale

Tunisia in bilico

Ricordato e celebrato dalla stampa nazionale ed internazionale, il decimo anniversario della rivoluzione è stato un giorno come un altro in Tunisia. Nel 2019 il presidente della repubblica annunciava la sua volontà di rendere...
Il piatto nordafricano dichiarato dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità

La politica del cuscus

Il cuscus non è solo un orgoglio culinario del Nord Africa e un simbolo di riscatto sociale, celebrato nel noto film del regista tunisino Abdellatif Kechiche La graine et le mule, del 2007, ma...
A 10 anni dalla “Rivoluzione dei gelsomini” / Intervista al sociologo tunisino Aziz Krichen

“È caduta la testa del regime. È rimasto il corpo”

Il 17 dicembre 2010 Mohamed Bouazizi s’immolava con il fuoco per le strade di Sidi Bouzid, nella zona centro occidentale della Tunisia, a causa della mancanza di lavoro, dando inizio a una stagione che...
Nordafrica/ Potere e popolo. Le rivolte 10 anni dopo

Rivoluzioni in stand by

La caduta di tre dittatori nordafricani si consuma nel giro di pochi mesi, all’inizio del 2011, sotto la spinta della rivolta popolare. Il primo a lasciare è il tunisino Ben Ali il 14 gennaio,...
Politiche migratorie

Italia-Tunisia e quell’accordo fantasma

Negli ultimi mesi il tema dell’arrivo di cittadini tunisini in Italia è tornato al centro del dibattito pubblico. Le questioni emerse a partire dalla scorsa primavera sono numerose: il blocco dei rimpatri dovuto alla...
La squadra tunisina esclusa dal campionato

La minaccia del Chebba

"Se non riammettete la squadra in campionato, migriamo tutti in Italia". È questa la minaccia shock lanciata dai tifosi del CS Chebba, in protesta con la federazione tunisina dopo l'esclusione del club dal campionato,...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Martedì 28 luglio 2020

Oggi parliamo della crisi politica in Mali, della decisione della Corte suprema burundese di rifare il processo all'attivista Rukuki e della crescita esponenziale del numero di migranti in arrivo dalla Tunisia.   Mali: situazione politica in...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Lunedì 27 luglio 2020

Oggi parliamo della nomina del nuovo primo ministro in Tunisia, degli scontri per la terra in Darfur, regione occidentale del Sudan e della sfiducia parlamentare al primo ministro somalo Hassan Ali Khaire.   Tunisia: dato l'incarico...
audio

Tunisia, crisi al vertice dello Stato

Il primo ministro Elyes Fakhfakh si è dimesso la sera del 15 luglio al termine di una feroce disputa istituzionale che coinvolge il vertice dello Stato a cominciare dal presidente Kaïs Saïed, nel momento di...
audio

Le notizie dall’Africa in podcast – Venerdì 10 luglio 2020

Oggi parliamo della crisi politica che sta attraversando la Tunisia, con il partito di maggioranza Ennhada che ha chiesto le dimissioni del premier Fakhfakh; delle manifestazioni represse con violenza in Rd Congo e della...
audio
Proteste a Tataouine

Tunisia, i giovani chiedono lavoro

Nella provincia sud-orientale di Tataouine i giovani disoccupati sono tornati in piazza il 22 e 23 giugno denunciando il mancato rispetto di un accordo siglato con il governo il 16 giugno 2017 che prevedeva...
Politica

Tunisia, due presidenti ai ferri corti

Per la festa di fine Ramadan, che si è celebrata il 24 maggio, il presidente tunisino Kais Saied ha risposto indirettamente al presidente del parlamento Rachid Gannouchi, espressione del partito islamista Ennahda, che di...

Libia, i timori di Algeri e Tunisi

Se cade Tripoli Accomunati dalle stesse preoccupazioni e debolezze interne, i due paesi puntano sulla carta della neutralità per evitare il contagio della crisi libica. Ma se Haftar prende il controllo della capitale, dovranno cambiare...

La Tunisia piange la sua “guerriera della rivoluzione”

Lina Ben Mhenni Dopo una lunga malattia affrontata con la stessa tenacia con la quale si batteva per i diritti del popolo e dei più deboli, si è spenta Lina Ben Mhenni, la “voce della...

Tunisia: quadro politico incerto

Transizione democratica Tensione altissima in parlamento dopo la fiducia negata al nuovo governo dell’esponente di Ennahda Habib Jemli. Il rischio è che si debbano indire nuove elezioni in una fase di grande preoccupazione per l’intensificarsi...

Nordafrica. Cantieri aperti per le riforme

AFRICHE IN CORSO - DOSSIER GENNAIO 2020 La scommessa per il 2020 è che le mobilitazioni di piazza che hanno attraversato i paesi della sponda sud del Mediterraneo possano portare veramente alla dismissione di quelle...

GR AFRICA – Mercoledì 4 dicembre 2019

Radionews Ascolta le principali notizie dal continente, a cura della redazione di nigrizia.it I TITOLI: Tunisia: manifestazioni di protesta e arresti nella regione di Sidi Bouzid. Sud Sudan: ONU schierata per sedare un conflitto comunitario nella regione dei...
31,448FansMi piace
23,560FollowerSegui
1,870IscrittiIscriviti