Tutti gli articoli - Nigrizia

Tutti gli articoli / Pace e Diritti

18 Luglio 2023

Egitto: Zaki condannato. L’udienza è tolta. Ingiustizia è fatta

Sentenza inappellabile. I suoi legali tentano la strada dell’annullamento. Meloni confida nella grazia. Ma quella di Patrick, ricercatore sulle tematiche relative ai generi, è una storia italiana di disattenzioni e di inerzie politiche. Poteva essergli concessa la cittadinanza. Draghi, invece, vestì i panni di Ponzio Pilato. Ora l’Egitto ci interessa per il gas, le armi e i migranti. Regeni e Zaki solo intoppi per la realpolitik in salsa italiana

Gianni Ballarini
18 Luglio 2023

Zimbabwe: a morte la libertà di espressione

Il presidente Emmerson Mnangagwa ha firmato un disegno di legge che prevede la pena di morte per chiunque danneggi l'interesse nazionale

Redazione
18 Luglio 2023

Sudafrica: il giorno di Madiba tra tensioni e ondate xenofobe

La richiesta di un nuovo arresto di Zuma sta esacerbando gli animi. Si temono ondate di violenza. E il giorno dedicato al compleanno di Mandela potrebbe servire a stemperare il clima e da richiamo all’impegno civico. L’obiettivo dei festeggiamenti 2023 è arrivare a piantare 1 milione di alberi per contribuire a mitigare l’impatto del cambiamento climatico

Efrem Tresoldi, da Johannesburg
18 Luglio 2023

Marocco: Israele riconosce la sovranità di Rabat sul Sahara Occidentale

Riconoscimento che era già nei fatti, soprattutto dopo gli Accordi di Abramo

Redazione
17 Luglio 2023

Mons. Bettazzi, la voce libera che ha dato un senso alla nonviolenza

È conosciuto per il suo impegno inesauribile per la pace. È riuscito a coniugare la riflessione teologica e la pratica pastorale con l'impegno sociale rivelandosi all’interno dell’episcopato italiano una voce fuori dal coro

Giuseppe Cavallini
17 Luglio 2023

Tunisia: la crisi a Sfax, città abbandonata a sé stessa

Meloni e Ue hanno chiuso un accordo economico con Tunisi, senza legare i finanziamenti ai diritti. Che mancano nella città da cui partono i migranti, teatro di scontri tra gruppi di migranti e la gente del posto. Le responsabilità, tuttavia, sono principalmente politiche. Sfax vive una profonda crisi economica e una sorta di vuoto amministrativo dopo la destituzione del governatore regionale e lo scioglimento del consiglio comunale

Mahrez Karoui, da Tunisi
17 Luglio 2023

Sudan: bombardata Khartoum

Obiettivi le basi delle Fsr e l’ospedale della città. Il conflitto entra nel quarto mese

Redazione
15 Luglio 2023

Egitto: a 10 anni dal golpe. Un modello di repressione che fa scuola

Il 3 luglio venne deposto il primo presidente eletto, Mohammed Morsi, esponente della Fratellanza musulmana. Da quel momento migliaia di persone morte in piazza o in carcere. Gli arresti arbitrari sono stata la regola. Ancora oggi il dissenso è silenziato. Ad appesantire la situazione degli egiziani c'è ora anche una forte crisi economica

Giuseppe Acconcia
14 Luglio 2023

Africa Oggi: Luci e ombre (cinesi) sul continente

Il podcast di approfondimento settimanale sul continente

Luca Delponte
14 Luglio 2023

Malawi: la Chiesa cattolica guida la protesta contro la comunità Lgbtq

Le relazioni omosessuali sono un reato penale nel paese punibile fino a 14 anni di carcere

Redazione
13 Luglio 2023

Uganda: Museveni e figlio accusati di crimini contro l'umanità

In totale sono 26 i funzionari sospettati. Nove quelli di alto livello. Sono accusati di aver favorito l'incarcerazione e l'abuso sistematico di oppositori, in particolare i sostenitori del musicista, diventato leader dell'opposizione Bobi Wine. Servirà del tempo prima che la Cpi decida che fare

Redazione
11 Luglio 2023

L’assalto alla 185 e alle banche “etiche”

Il complesso politico-militare-industriale italiano, riunito a Roma per l’assemblea dell’Aiad, ha sferrato un duro attacco alla legge che disciplina l’import ed export delle armi. E oggi ci sono le condizioni per modificarla con Crosetto alla difesa e una maggioranza di destra in parlamento. Il sogno per loro, poi, è farsi una propria banca: finanza e moschetto

Gianni Ballarini
06 Luglio 2023

Senegal: il corpo delle donne come oggetto politico

Con un articolato documento, il collettivo femminista interviene sulla vicenda giudiziaria e politica che ha visto protagonista l’oppositore Ousmane Sonko e la giovane impiegata di un salone massaggi che lo ha accusato di stupro. Un’occasione per raccontare la difficile condizione delle donne in un paese fortemente misogino e patriarcale

Réseau des Féministes du Sénégal (traduzione Irene Bedosti)
05 Luglio 2023

Sudan: si avvicina il collasso

Non solo il conflitto si sta estendendo a macchia d’olio in più regioni sudanesi, ma gli interessi di stati confinanti e la stessa possibile presenza di militanti dell’Isis rendono il paese una realtà completamente instabile in una regione delicatissima e già tra le più fragili del pianeta

Bruna Sironi
1
...
11 12 13 14 15 16 17
...
41