Tutti gli articoli - Nigrizia

Tutti gli articoli / Economia

PLUS
15 Gennaio 2024

L’Africa esce sconfitta dalla battaglia di Dubai

Servivano fondi nell’ordine dei miliardi per il Loss&Damage e un linguaggio assertivo sulla finanza climatica. Non sono stati ottenuti. Il continente però, è riuscito a trattare unito

Lorenzo Tecleme
PLUS
12 Gennaio 2024

Paese al buio, governo alle strette

Solo quest’anno la società statale Eskom ha imposto blackout programmati per 7mila ore. I giudici dell’Alta corte di Pretoria obbligano Ramaphosa ad agire

Brando Ricci
PLUS
03 Gennaio 2024

Piano Mattei per l'Italia

È incentrato sugli interessi italiani, dai migranti all’energia, e sul business dei gruppi industriali e finanziari. E la gestione non prevede il coinvolgimento di paesi, istituzioni pubbliche o enti privati africani

Simone Ogno - Re Common
PLUS
01 Gennaio 2024

Combustibili fossili verso l’uscita

Nel testo finale della Cop28 c’è un esplicito riferimento all’abbandono di gas, petrolio e carbone. È la prima volta in una Cop

Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club
PLUS
19 Dicembre 2023

Privati del debito

Fondi di investimento e banche sono tra i principali creditori africani. La conseguenza è che si è reso disponibile maggior credito, ma a rendimenti sempre più elevati. Il 60% della popolazione vive in paesi dove si pagano più interessi sul debito che investimenti in istruzione e sanità

Gianni Ballarini
PLUS
12 Dicembre 2023

“Migrazioni? Un matrimonio d’interesse”

Rovesciando gli schemi, l’ultimo lavoro di Allievi delinea un percorso ragionevole per superare le semplificazioni ideologiche e fare dell’immigrazione una risorsa. E suggerisce di non isolare un fenomeno che invece s’intreccia con vari ambiti della nostra società

Raffaello Zordan
PLUS
13 Novembre 2023

Kenya: oro in nero

Gran parte del prezioso minerale che arriva in Kenya viene esportato dalle miniere artigianali illegali del Nord Kivu con la complicità della Monusco. Quindi non esiste ufficialmente. Poi viene esportato negli Emirati Arabi Uniti o in Europa. Cresce anche il mercato del falso

Ilaria De Bonis
PLUS
06 Novembre 2023

Eni in Africa, la retorica e gli affari

Si atteggia a filantropo Claudio Descalzi, amministratore delegato di ENI, e fa da sponda al fantomatico piano Mattei della premier Giorgia Meloni. Ma se si va a vedere come l’ENI si muove in Mozambico e in Nigeria, in Congo e in Tunisia si comprende perché popolazioni e l’ambiente sono del tutto secondari

Alessandro Runci - ReCommon
PLUS
01 Novembre 2023

L’eolico non va buttato al vento

In Africa grandi prospettive, ma tutto il continente produce meno energia della sola Italia

Gianni Silvestrini, direttore scientifico di Kyoto Club
PLUS
18 Ottobre 2023

Le mani sulla Libia

Lo scontro oggi è più che mai politico ed economico. Russia, Israele e Turchia non mostrano solo i muscoli: dalla rendita energetica, ai migranti, al ruolo geopolitico, l’ex colonia italiana è al centro di mille interessi

Antonio M. Morone
PLUS
10 Ottobre 2023

Pechino a caccia di porti

La Banca mondiale continua a finanziare il potenziamento dei porti delle isole Comore. Su cui però da anni ha messo gli occhi la Cina in cerca di un nuovo approdo sicuro per la sua strategia di espansione militare nell’Oceano Indiano meridionale

Rocco Bellantone
PLUS
09 Ottobre 2023

Angola: affari di partito (e di famiglia)

Le miniere di diamanti, rame, oro e manganese del paese sono in mano a una cerchia di fedelissimi del presidente João Manuel Gonçalves Lourenço, membri del partito di governo MPLA

Rocco Bellantone
PLUS
06 Ottobre 2023

Etica in divenire

Colloquio a tutto campo. Con una domanda più ostica delle altre: perché tra i soci di Etica sgr compaiono tre istituti presenti nella lista Banche armate? «Nel tempo ci siamo ritrovati con partner cambiati rispetto alle origini, perché pure il mercato è mutato. Cacciarle? Scomparirebbe Etica sgr. Il mio sogno nel cassetto è una banca con socie le altre banche etiche europee»

Gianni Ballarini
PLUS
28 Settembre 2023

La regina delle miniere

Zhao Baomei tiene in pugno il mercato dell’oro nel paese. Ha legami molto stretti col potere locale. Con la sua IMC ha ricevuto numerose licenze, in particolare nelle aree di Yaloké, Bambari e vicino al confine con il Camerun. Un missionario che ha denunciato l’inquinamento delle sue aziende è finito in carcere

Rocco Bellantone
1 2 3 4 5
...
8