Tutti gli articoli - Nigrizia

Tutti gli articoli / Podcast

09 Aprile 2021

I vescovi: il nordest va tolto ai predatori. E rifondato

Una denuncia puntuale dei conflitti che attraversano Nord-Kivu e Ituri. Il pericolo dell’islamizzazione della regione. Le interferenze di agenti stranieri nella catena di comando dell’esercito. E una richiesta chiara al presidente Tshisekedi: è ora di cambiare passo

Raffaello Zordan
08 Aprile 2021

Il vuoto dietro Deby

Per il presidente ciadiano, eliminati i veri concorrenti, il voto si preannuncia in ripida discesa verso la riconferma al suo sesto mandato. Ma una fetta delle opposizioni e della società civile non demorde e prepara la controffensiva

Filippo Ivardi Ganapini
07 Aprile 2021

“Gbagbo? Un processo senza prove”

Il magistrato bolzanino ha presieduto la Corte dell’Aia che nel 2019 ha assolto per crimini contro l’umanità l’ex presidente ivoriano e il suo ministro Goudé. Sentenza confermata ora in appello. «I crimini inauditi sono certamente avvenuti, ma il materiale probatorio contro gli imputati era a dir poco scarso». Il ruolo decisivo e politico della Francia. Pesante critica alla Cpi: «Idea fantastica, ma la messa in pratica lascia abbastanza a desiderare»

Gianni Ballarini
07 Aprile 2021

Benin: sale la tensione in vista del voto

In audio il racconto di padre Raoul Sohouenou, missionario comboniano a Cotonou

29 Marzo 2021

Mozambico: gas e terrorismo, troppe mezze verità

Dei terroristi, non meglio identificati, che da tre anni tengono in ostaggio la provincia di Cabo Delgado. Un governo che fa propaganda ma non garantisce la sicurezza. La multinazionale Total che sospende le attività. E una crisi umanitaria senza precedenti

Alfredo Manhiça (da Beira)
26 Marzo 2021

Le mezze verità di Abiy Ahmed

Il primo ministro etiopico ha finalmente ammesso la presenza di truppe eritree in Tigray, assicurandone il ritiro, ma sul terreno più fonti parlano di un coinvolgimento dei militari di Asmara anche su altri fronti interni al paese

Bruna Sironi (da Nairobi, Kenya)
17 Marzo 2021

Centrafrica, verso un nuovo parlamento

Il paese, ancora alle prese con la resistenza dei gruppi armati alcune zone, è riuscito a portare a termine una seconda fase del voto legislativo. Un grande sforzo, dopo che alle elezioni di dicembre solo un terzo degli aventi diritto aveva potuto recarsi alle urne

Steve Rolf Domia Leu Bohoula e Federica Farolfi (da Bangui)
17 Marzo 2021

Le lezioni del caso Opl-245

Si è concluso con una serie di assoluzioni il processo a Milano nei confronti di Eni e Shell per la presunta tangente di oltre 1 miliardo di dollari pagata in Nigeria per l’acquisizione del ricco blocco petrolifero. Sentenza a parte, ci sono importanti considerazioni che Re:Common, che ha seguito il caso dal 2013 ad oggi, propone sul suo sito e che Nigrizia volentieri ripropone. Anche con una serie di podcast che ripercorrono l’intricata vicenda

Luca Manes (Re:Common)
14 Marzo 2021

Sognando insieme

Christian Carlassare, missionario comboniano appena nominato vescovo, interpreta il suo episcopato come il proseguo di due sogni e impegni: per il paese che ha sete di pace e per la Chiesa chiamata a rispondere alle provocazioni di papa Francesco.

Filippo Ivardi Ganapini
24 Febbraio 2021

Eritrea nella crisi etiopica: parla Afwerki

Seppur concordata e strettamente controllata, la recente intervista del presidente all’emittente di stato ha lasciato trasparire dettagli rilevanti della direzione politica del regime. In particolare per quanto riguarda il ruolo di Asmara nel conflitto civile etiopico

Bruna Sironi (da Nairobi, Kenya)
22 Febbraio 2021

Centrafrica, la grande crisi umanitaria che il mondo ignora

Il riacutizzarsi della guerra civile sta provocando nuove ondate di civili in fuga dalle violenze e dalla fame. Ormai quasi un terzo della popolazione ha abbandonato le proprie case e gli aiuti umanitari sono bloccati dal conflitto

Steve Rolf Domia Leu Bohoula e Federica Farolfi
16 Febbraio 2021

Chi è la nigeriana Ngozi Okonjo-Iweala

Una carriera folgorante, da un villaggio del Delta del Niger agli studi negli Usa, dall’ingresso nella Banca mondiale al ministero nigeriano delle finanze, fino all’ascesa al vertice dell’Organizzazione mondiale del commercio. Una carriera fatta di lotta alla corruzione e di faticose conquiste meritocratiche per cambiare, assicura lei, l’ordine delle cose

Armand Djoualeu
12 Febbraio 2021

Schierati con i piccoli

Una piaga mondiale che sembra non avere termine richiede un impegno globale e una seria volontà politica. Nigrizia si schiera: uno sguardo sulla realtà del fenomeno nelle Afriche e un impegno

Filippo Ivardi Ganapini
11 Febbraio 2021

Sudan: 25 ministri per risollevare il paese

Il nuovo governo è frutto degli accordi di pace firmati ad ottobre con la maggior parte dei gruppi armati. Un esecutivo transitorio che si colloca in un contesto estremamente delicato e non avrà vita facile. In audio il commento di una fonte di Nigrizia a Khartoum

Bruna Sironi (da Nairobi, Kenya)
1
...
5 6 7 8 9