Tutti gli articoli / PLUS
PLUS
12 Agosto 2022
L’odissea degli indiani d’Uganda
Cacciati dal dittatore Idi Amin nel 1972, oggi sono tornati ad essere parte fondamentale dell’economia ugandese
Giuseppe Cavallini
PLUS
11 Agosto 2022
Costa d’Avorio, il ritorno del figlio prodigio
Dopo 22 anni d’assenza, il banchiere franco-ivoriano ed ex-ministro Tidjane Thiam torna in visita in patria. E in tre giorni, colleziona foto ricordo con i tre pesi massimi della politica ivoriana. Sarà lui l’uomo del tanto atteso ricambio generazionale ivoriano?
Roberto Valussi
PLUS
09 Agosto 2022
Conservazione ambientale: ripartire dalle comunità locali
Solo il 10% circa del finanziamento green in Africa va alle ong del continente e meno dell'1% dei sussidi per il clima va a sostegno diretto dei popoli indigeni. Eppure sono proprio le comunità locali a gestire circa l’80% di terra e pascoli
Antonella Sinopoli
PLUS
04 Agosto 2022
Mali, schiavi per sempre
Si tramanda di generazione in generazione in linea materna. Uomini e donne nati in schiavitù sono proprietà di chi li “possiede” che esercita su loro il diritto di vita o di morte. Un crimine contro l’umanità secondo la Commissione maliana per i diritti umani
Antonella Sinopoli
PLUS
03 Agosto 2022
Vola il mercato del khat nel Corno d’Africa
La coltivazione, l’uso e il commercio della pianta psicotropa sono legali in Etiopia, Kenya e Somalia che sono anche i maggiori produttori in Africa orientale. Ma l’export si estende anche a paesi europei nei quali è considerata illegale
Giuseppe Cavallini
PLUS
30 Luglio 2022
Etiopia, al-Shabaab mostra i muscoli
Dalla Somalia incursioni, respinte, nelle regioni di sudest
Giuseppe Cavallini
PLUS
29 Luglio 2022
Gasdotto transahariano: Algeria, Nigeria e Niger firmano un protocollo d'intesa per un progetto da 13 miliardi di dollari
La Trans-Saharan gas pipeline è lunga 4.128 km ed è progettata per trasportare fino a 30 miliardi di m³ di gas naturale all'anno verso l'Europa. La nostra ipocrisia: abbiamo cercato di bloccare il finanziamento di progetti di combustibili fossili in Africa, ma ora ci affanniamo per assicurarci il petrolio e il gas del continente
giba
PLUS
27 Luglio 2022
Tunisia: una democrazia a passo di gambero
Il voto di lunedì, nonostante la bassa affluenza, archivia la primavera araba e dà pieni poteri al presidente che non teme la sovraesposizione, e che agisce nell’orientare la repressione, nell’esautorare l’indipendenza della magistratura e, se necessario, nell’ignorare la legge. Pieni poteri indispensabili a Saied per soffocare le inevitabili proteste dovute alla crisi economica
Luciano Ardesi
1 2 3 4
...
12