Lerner

Migranti, bugie e il Memorandum italo-libico

GIUFA' - DICEMBRE 2019 Gad Lerner In tutti i dibattiti politici sul Memorandum italo-libico sui migranti, tacitamente rinnovato dal nostro governo (con la vaga promessa di introdurvi maggiori tutele umanitarie), è passata come dato di fatto...

La vergogna di un accordo con i boss della tratta

Giufà - Novembre 2019 Gad Lerner Una esemplare inchiesta giornalistica pubblicata su Avvenire da Nello Scavo ha toccato il nervo scoperto della politica mediterranea in cui si sono imprigionati sia i governi italiani che l’Unione europea....

Ebreo come insulto: parliamone

Giufà - Ottobre 2019 Gad Lerner Approfitto della confidenza instauratasi con i lettori di Nigrizia (fra poco, nel 2020, questa rubrica compirà vent’anni!) per sottoporvi una questione solo in apparenza personale. Come probabilmente già sapete, domenica...

Un Sinodo per la conversione ecologica

GIUFA' - SETTEMBRE 2019 Gad Lerner Il manifesto politico più organico e interessante dell’estate appena trascorsa è, a mio parere, l’intervista rilasciata il 9 agosto da papa Francesco a Domenico Agasso Jr sul quotidiano La Stampa. Non...

Tunisia e scafisti: trafficanti per spiccioli

GIUFA' - LUGLIO e AGOSTO 2019 Gad Lerner Torno da una visita a Zarzis, la città costiera della Tunisia orientale, sotto l’isola di Djerba e non lontano dal confine con la Libia, combattuto fra opposte sensazioni:...

Tariffario migranti: multe per eccesso di umanità

GIUFA' - GIUGNO 2019 Gad Lerner Quanto vale una vita umana, in termini monetari? L’ormai decennale tragedia connessa al flusso migratorio tra l’Africa e l’Europa – storicamente non mi risultano percentuali di mortalità in viaggio altrettanto...

Troppi smemorati sul dossier libico

GIUFA' - MAGGIO 2019 Gad Lerner Sono passati dieci anni dacché il parlamento italiano ratificò, a larghissima maggioranza, il Trattato di amicizia, partenariato e cooperazione con la Libia, firmato a Bengasi nell’agosto 2008 da Berlusconi e...

Lager libici: immagini funzionali alla sottomissione

GIUFA' - APRILE 2019 Gad Lerner La trasmissione televisiva Piazzapulita, condotta da Corrado Formigli, ha meritoriamente dedicato ampio spazio in prima serata a filmati dei centri di detenzione per migranti in Libia. Con testimonianze dei reclusi, ma...

Dall’immondezzaio web ritorna lo stereotipo dell’ebreo cospiratore

GIUFA' - MARZO 2019 Gad Lerner Per anni ho ritenuto che fosse opportuno minimizzare. Detesto il vittimismo che alligna fra i ben pasciuti. Mi sono fatto scrupolo, ogni volta, di ricordare che sono diventati altri (nell’ordine:...

Scherno e violenza verbale sono il cuore del messaggio leghista

GIUFA' - FEBBRAIO 2019 Gad Lerner «Se i poliziotti non possono usare le manette per fermare un violento, ditemi voi cosa dovrebbero fare, rispondere con cappuccio e brioche?». Cappuccio e brioche. La notarella ilare. Riferita al cittadino...

La sfida di domani è governare le “classi inutili”

GIUFA' - GENNAIO 2019 Gad Lerner Tra le grossolanità più abusate per liquidare i migranti africani come furbacchioni che vogliono solo vivere alle nostre spalle, spicca l’accusa relativa agli smartphone: «Non vedete? Hanno il telefonino ultimo...

Le oasi di resistenza contro il racconto del rancore

GIUFA' - DICEMBRE 2018 Gad Lerner L’oltraggiosa elezione a presidente della Commissione diritti umani di una senatrice leghista nota solo per la grevità del suo vocabolario xenofobo, al pari di uno sfregio compiuto in sovrappiù –...

Il successo dei Verdi in Baviera un segnale contro la xenofobia

GIUFÀ - NOVEMBRE 2018 Gad Lerner Dunque, non avevamo le allucinazioni l’estate del 2015 quando ci fu dato di vedere migliaia di cittadini di Monaco di Baviera circondare la stazione ferroviaria per dare un affettuoso benvenuto...

Anche a sinistra fa breccia il “sovranismo”

GIUFA' - OTTOBRE 2018 Gad Lerner L’illusione di proteggere gli interessi dei poveri trincerandosi nei confini dello Stato-nazione -una riedizione della patria “Grande proletaria” unita contro l’indistinta potenza dello “Straniero” che può assumere di volta in...

La miopia del tagliare i fondi per l'integrazione dei migranti

GIUFA' - SETTEMBRE 2018 Gad Lerner Diminuire la quota di spesa pubblica destinata all’accoglienza e all’integrazione dei migranti è davvero un obiettivo perseguibile, sul lungo periodo, soprattutto in un paese dalla collocazione “di frontiera” come l’Italia?...

Il pentafascioleghismo cresce dal basso, con danni duratori

GIUFÀ - LUGLIO/AGOSTO 2018 Gad Lerner Dicono che non dovremmo più nominarlo, colui che in pochi mesi è diventato l’uomo politico più famoso d’Italia, perché manifestando la nostra indignazione cadiamo nel tranello delle sue ben calcolate...

Il modello Orbàn per il nazionalismo di Lega e M5S

GIUFÀ - GIUGNO 2018 Gad Lerner Lo si poteva intuire fin dal 21 aprile 2017, quando il futuro capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, decise di adoperare a proposito delle organizzazioni non governative...

Un pellegrinaggio alla Casa degli Schiavi

GIUFÀ - MAGGIO 2018 Gad Lerner Quando mi sono imbarcato al porto di Dakar, capitale del Senegal, per raggiungere subito lì di fronte l’isola di Gorée, avvertivo dentro di me la sensazione di compiere un pellegrinaggio....

Rosarno e Macerata: la fascistizzazione della nostra società

GIUFÀ - APRILE 2018 Gad Lerner Stava sorgendo l’alba e il giovane carabiniere aveva gli occhi cisposi. Iniziato a mezzanotte, volgeva al termine il suo turno di sorveglianza alla tendopoli dei braccianti africani, lì fra Rosarno...

Il lavoro retrocesso non conquista lo spazio mediatico

GIUFÀ - MARZO 2018 Gad Lerner Il mese scorso avevo dedicato questa rubrica alla grande assente della politica estera italiana: la Nigeria, cioè il paese più popoloso dell’Africa, grande potenza ricca di materie prime e di...

Nigeria, grande assente al tavolo di Italia ed Europa

GIUFÀ - FEBBRAIO 2018 Gad Lerner La politica italiana in Africa si regge su un non detto e va a infrangersi su una desinenza mancante: la desinenza “ia”. Niger al posto di Nigeria. Non si tratta di...

Con le campagne d’odio è tornata di moda la difesa della razza

GIUFÀ - GENNAIO 2018 Gad Lerner Sono passati ottant’anni dal 1938, quando il governo italiano dell’epoca promulgò delle leggi concepite per proteggere la stirpe dalla “malsana contaminazione” rappresentata da due diversi pericoli: la “razza ebraica”, per...

Minniti e la politica dei due tempi con i migranti

GIUFA' - DICEMBRE 2017 Gad Lerner Si è fatto un gran parlare delle ascendenze politico-culturali di Marco Minniti, il ministro dell’interno del governo Gentiloni, che si è intestato la politica dei due tempi in materia di...

Kenya, paese dove lusso e miseria avanzano insieme

GIUFA' - NOVEMBRE 2017 Gad Lerner Con un ritardo di cui mi rammarico, perché venirci prima mi avrebbe aiutato a inquadrare il mondo nella giusta prospettiva, sono andato anch’io a Korogocho, la baraccopoli di Nairobi dove...

Ciudad Juárez: un muro divide i ricchi dai poveri

GIUFA' - OTTOBRE 2017 Gad Lerner È stato un viaggio davvero istruttivo ed emozionante quello che ho compiuto, grazie a Rai3, nel nord del Messico, al confine con gli Stati Uniti. Più precisamente, nello stato di...

Milano e i migranti: la fotografia di una città europea

GIUFA' - LUGLIO 2017 Gad Lerner Nell’estate contraddistinta da una recrudescenza di azioni terroristiche insensate sul territorio europeo, da inediti fronti di guerra nel Golfo e col vicino Iran, dal revival xenofobo in cui s’è imbattuta...

Ong e migranti, così si capovolge la realtà

GIUFA' - GIUGNO 2017 Gad Lerner Il danno arrecato non solo ai movimenti della solidarietà organizzata, ma alla coscienza di una nazione intera, è purtroppo gravissimo, incalcolabile. Da settimane l’opinione pubblica viene martellata da una campagna...

Francesco in Egitto: l’umanità del papa in una terra complicata

GIUFA' - MAGGIO 2017 Gad Lerner Scrivo dal Cairo, in Egitto, nell’apprensione dei giorni che precedono la visita di Francesco e che seguono gli orrendi attentati suicidi perpetrati in due chiese copte egiziane. Ancora ieri sera...

Mondo del lavoro: si costruiscono diritti per servi

GIUFA' - APRILE 2017 Gad Lerner Leggendo l’ultimo, ottimo saggio di Domenico De Masi – Lavorare gratis. lavorare tutti. Perché il futuro è dei disoccupati (Rizzoli) – mi sono imbattuto in una considerazione di quelle che...

Rimpatri: una soluzione in cattiva fede

GIUFA' - MARZO 2017 Gad Lerner La parola-chiave della comunicazione governativa in materia di immigrazione è: RIMPATRIO. E abbinata a un aggettivo studiato per carezzare il pelo dell’opinione pubblica: FORZATO. Rimpatrio forzato. Anzi, al plurale: rimpatri forzati......