‘Gli equilibri della fame. La cooperazione è la risposta?’. Questo il titolo di un convegno, organizzato l’1 e 2 novembre dall’organizzazione non governativa Manitese, a Riva del Garda. Una due giorni in cui attori della cooperazione, società civile ed istituzioni si sono confrontati sulle possibile reazioni e risposte alla crisi alimentare in corso in molti paesi.
Si è parlato di processi di sviluppo, aiuto, ma anche di coerenza rispetto alle politiche commerciali. Ma soprattutto si è cercato di stimolare attraverso il dialogo un ripensamento profondo delle strategie di intervento nei paesi più poveri. Interventi che dovranno presto confrontarsi con la drastica riduzione dei finanziamenti del governo alla cooperazione italiana. Alcune testimonianze raccolte per Nigrizia e Afriradio da Benedetta Pagotto al convegno.

(A cura di Michela Trevisan)