Kenya

Un sacerdote cattolico è stato ucciso due giorni fa in Kenya. Don Eutycas Murangiri Muthur, della parrocchia di Limbine, diocesi di Meru, contea della Tigania, è morto martedì notte dopo aver ricevuto due coltellate alla testa mentre si trovava davanti a un popolare luogo di intrattenimento nel centro commerciale Makutano, a Imenti North, a circa 200 km dalla capitale, Nairobi.

Secondo il quotidiano Daily Nation i rapporti di polizia indicano che don Muthuri era arrivato in uno degli alberghi della zona intorno alle 22.30 di lunedì in compagnia di un uomo e una donna. Il prelato è stato attaccato mentre partiva a bordo di un’auto, verso le 1.30 del mattino.

Il capo della polizia di Imenti North, Robinson Mboloi, ha detto che i tre sono stati visti mentre bevevano, lunedì pomeriggio, prima di ritirarsi in una stanza che avevano affittato.

Le circostanze dell’uccisione non sono chiare. La polizia ha arrestato l’uomo e la donna che lo accompagnavano. Il sacerdote aveva 32 anni ed era stato ordinato il 23 dicembre 2018. (Daily Nation)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati