Maurizio

Presidente delle Maurizio, Rajkeswar Purryag si è dimesso dimesso oggi dal suo incarico cerimoniale in virtù di un accordo con il primo ministro Anerood Jugnauth. L’ha annunciato il suo ufficio.

Purryag ha detto in una dichiarazione che aveva concordato con Jugnauth in gennaio le sue dimissioni in maggio.

“Il presidente sta onorando il suo impegno presentando le sue dimissioni al Presidente dell’Assemblea nazionale”, ha riferito il suo ufficio.

Durante la campagna elettorale dello scorso dicembre, il partito di Jugnauth aveva detto di voler nominare Ameenah Gurib-Fakim, ricercatrice e scienziato, al suo posto. Se confermato, Gurib-Fakim sarebbe la prima donna ad essere presidente dell’isola nell’oceano Indiano.

Purryag era stato nominato nel luglio 2012 dal precedente governo laburista. (Reuters)