A Shared Struggle è un libro sul Sud Sudan mai diffuso, nonostante sia di grande interesse per i contributi scritti e per il corredo iconografico, spesso inedito, che illustra il paese dal punto di vista geografico, antropologico e storico. Il volume avrebbe dovuto essere presentato a Juba il 16 dicembre 2013.

Il 15 è scoppiata la guerra civile da cui il paese non è ancora uscito completamente, nonostante la firma di un accordo di pace nel settembre del 2018. Le pagine sono frutto della collaborazione tra il ministero della cultura, la missione di pace, Unmiss, e l’editore stesso, il fotografo Tim McKulka che è vissuto in Sud Sudan per alcuni anni. Organizzato in capitoli, ognuno tratta un aspetto di un paese in cui convivono grandi diversità etniche e culturali, frutto di una lunga storia e di un’epica lotta di liberazione.

L’ultimo capitolo disegna il percorso per lo sviluppo futuro del paese attraverso la cultura: la valorizzazione delle diversità per la costruzione di un’identità nazionale collettiva. Il capitolo illustra in particolare un progetto di teatro, Roots (Radici), in cui persone delle diverse etnie potessero confrontarsi e dar vita insieme a prodotti teatrali che rispecchiassero istanze e sensibilità condivise. Un modo per contribuire alla costruzione di un’identità nazionale ancora troppo fragile.

Il link al testo, in inglese, è stato diffuso da Jok Madut Jok, uno degli autori, il 9 luglio 2021, decimo anniversario dell’indipendenza del paese.

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati