TICAD 2019

Iniezioni di capitale per oltre 20 miliardi di dollari in tre anni per intensificare gli investimenti nel settore privato africano. E’ l’impegno rinnovato ieri dal primo ministro giapponese Shinzo Abe, per lo sviluppo del continente.

Il governo farà «tutto il necessario per assistere l’affermazione delle aziende giapponesi in Africa» ha detto Abe, intervenendo all’apertura della Conferenza internazionale di Tokyo sullo sviluppo africano (Ticad). «Ci troviamo in un’era nella quale le sfide affrontate dall’Africa verranno risolte tramite la scienza, la tecnologia e l’innovazione» ha aggiunto, proponendo una serie di programmi di sviluppo delle risorse umane africane, inclusa la formazione di 3mila persone in Giappone nell’arco di sei anni, per contribuire alla promozione degli affari tra il suo paese e il continente.

Il governo Abe intende incoraggiare un’accelerazione degli investimenti privati con l’obiettivo di superare i 20,6 miliardi di dollari investiti in Africa dal settore privato giapponese nel triennio 2016 – 2018. (Agenzia Nova)