Tanzania Archivi - Nigrizia
Categoria: Tanzania
Ambiente
08 Maggio 2024
Catastrofiche alluvioni in Africa orientale. Il Kenya il paese più colpito
Le piogge torrenziali che da settimane si abbattono sulla vasta regione dell’Est e del Corno d’Africa hanno provocato enormi danni all’ambiente e alle economie dei paesi colpiti, con drammatiche ripercussioni per le popolazioni. In Kenya e Tanzania l'allarme riguarda ora anche il rischio di epidemie e la carenza di cibo Oltre 500 i morti e più di 230mila gli sfollati nella regione per gli effetti della crisi climatica
Bruna Sironi (da Nairobi)
Ambiente
01 Maggio 2024
Tanzania. La Banca Mondiale sospende i finanziamenti a un progetto di sviluppo turistico
Si tratta di Regrow, iniziativa per cui l'istituto aveva già messo a disposizione 150 milioni di dollari Violati i diritti alla terra dei nativi, vince la campagna di attivisti locali e Oakland Institute
Bruna Sironi
Armi e Disarmo
24 Aprile 2024
Leonardo, affari d’oro in Nigeria
L’accordo con Abuja prevede la vendita di 24 aerei militari M-346. I primi 6 entro la fine del 2024. Il 17 aprile scorso un alto dirigente dell’azienda italiana ha incontrato il ministro della difesa per i dettagli finali. Per alcuni siti del settore si parla di un business da circa un miliardo di dollari Il colosso della difesa ha firmato un contratto anche con la Tanzania per la cessione di due C-27J Spartan
Gianni Ballarini
Notizie
05 Marzo 2024
Tanzania in lutto per la morte di Ali Hassan Mwinyi
Mzee Rukhsa fu un leader riformista rispetto al modello di socialismo panafricanista di Nyerere. A lui si deve, tra l’altro, l’introduzione del multipartitismo e una serie di aperture sociali ed economiche che permisero al paese di sollevarsi da una grave crisi finanziaria Scomparso il 29 febbraio a 98 anni il successore del padre della patria Julius Nyerere
Redazione
Ambiente
23 Febbraio 2024
Tanzania: il governo accanito contro i maasai
Nell'area di Ngorongoro il governo ha esteso gli sfratti a tutta l’area della riserva. Circa 100mila maasai dovranno lasciare le loro terre, 20mila entro la fine di marzo. Intanto nel parco Ruaha un progetto di ampliamento delle aree protette prevede il trasferimento forzato di altre migliaia di persone. All’ordine del giorno abusi e violenze per costringere le comunità ad andarseneContinuano gli abusi sui popoli nativi per estendere le riserve naturali a scopo turistico, anche grazie ai finanziamenti della Banca Mondiale
Bruna Sironi (da Nairobi)
Ambiente
05 Febbraio 2024
EACOP: 28 compagnie assicurative abbandonano il progetto petrolifero
Continua la campagna di pressione degli ambientalisti contro l’oleodotto tra Uganda e Tanzania
Redazione
Ambiente
30 Gennaio 2024
Rd Congo: le guerre fanno bene all’ambiente
La provocazione è contenuta in un pezzo uscito nella rivista liberal americana. Le continue violenze non incentiverebbero le multinazionali a investire nello sfruttamento della foresta pluviale. Una posizione che ha destato scandalo nel paese dei Grandi Laghi. Tre esponenti della società civile hanno scritto una lunga replica al giornaleIl peccato originale dell'articolo dell'Atlantic è che si è scordato delle vittime, a milioni, delle violenze dei vari conflitti
Gianni Ballarini
Ambiente
26 Gennaio 2024
Coppa d’Africa: gli sgambetti ambientalisti a Total Energies
La compagnia petrolifera francese – che ha siglato un mega accordo con la Confederazione africana di calcio che le consente di avere visibilità in 1.500 appuntamenti ufficiali africani – è accusata di usare le partite di pallone per ripulirsi l’immagine. Nei prossimi anni aumenterà la sua produzione di idrocarburi nel continente Massiccia campagna promossa da Greenpeace Africa, in collaborazione con Kick Polluters Out
Vincenzo Lacerenza
Notizie
24 Gennaio 2024
Tanzania: l’opposizione in piazza contro riforme elettorali e costo della vita
Chadema chiede il ritiro di tre disegni di legge presentati in parlamento in vista delle prossime scadenze elettorali
Redazione
Ambiente
11 Gennaio 2024
Crisi climatica, la Banca africana di sviluppo non convince gli attivisti
Justine, Federazione dei piccoli coltivatori dell'Africa orientale e australe: «Serve più trasparenza sulla distribuzione dei fondi» L'istituto sta lanciando un piano da un miliardo di dollari per proteggere il settore agricolo. Diverse le incognite
Brando Ricci