Edizione 2007
‘Africa Paradis’ conquista il primo premio della giuria ufficiale che ha dato menzioni speciale a ‘Ezra’ e ‘What a Wonderfull World’. Giornalisti del mensile comboniano e studenti africani di Verona eleggono invece ‘Indigènes’.

La giuria ufficiale del XXVII Festival di Cinema Africano ha scelto tra gli otto film in concorso ‘Africa Paradis’ del beninese Sylvestre Amoussou (nella foto la locandina) assegnando una menzione speciale ‘per la qualità artistica e l’equilibrio tra stile e temi affrontati’ a ‘Ezra’ di Newton I. Aduaka (Nigeria) e a ‘WWW What a Wonderfull World’ di Faouzi Bensaidi (Marocco). Il pubblico ha invece premiato ‘Il va pleuvoir sur Conacry’, di Cheick Fantamady (Burkina Faso), mentre ‘Indigènes’ di Rachid Bouchareb (Algeria), ha vinto il premio assegnato dalla giuria del mensile Nigrizia, composta da giornalisti e studenti africani dell’Università di Verona, ai quali abbiamo chiesto un bilancio di questa esperienza.