Alla denuncia, Linardi aggiunge un appello: “Chi muore in mare, muore nello stesso modo atroce di chi muore per Covid-19, lucido e senz’aria. Non è una morte diversa, per questo ha lo stesso diritto di avere aiuto”. La differenza sta nel diritto al soccorso. Ai primi, i crocifissi del Mediterraneo, il soccorso viene negato per decreto. Come denuncia l’appello di Pasqua della Commissione Giustizia e Pace dei Missionari Comboniani.