Mali

I gruppi armati filogovernativi della cosiddetta ‘Piattaforma’ (tra cui il principale è il Gatia) hanno completato il loro ritiro da Anéfis, a circa 120 chilometri da Kidal. La località era stata occupata il mese scorso dopo violenti scontri con i gruppi autonomisti riuniti nel Coordinamento dei movimenti dell’Azawad.

La stampa locale segnala tuttavia ancora movimenti di miliziani appartenenti ad entrambe le fazioni nella zona, in particolare nei pressi di Aguelhok e Goundam.  Questo comportamento, ha ricordato in un comunicato la missione della Nazioni unite in Mali (Minusma), contrasta con l’accordo di cessate il fuoco tra le parti, che prevedeva un ripiegamento sulle posizioni precedenti agli scontri.

Viste anche le reciproche accuse di violazione della tregua tra Piattaforma e Cma, la Minusma ha dunque deciso di mantenere a protezione della città i ‘caschi blu’ (un centinaio) che vi erano stati inviati nelle scorse settimane, “per sorvegliare la situazione”. (Misna)

Copyright 2021 © Nigrizia - Tutti i diritti sono riservati