Nigeria / Pirateria

Cinque marinai polacchi sono stati rapiti al largo delle coste nigeriane. Il ministro degli Esteri polacco, Witold Waszczykowski, ha riferito che i concittadini sono stati prelevati con la forza giovedì sera mentre si trovavano a bordo del cargo Szafir.

I media polacchi riportano che la nave stava viaggiando dal Belgio alla Nigeria. Gli altri 11 marinai presenti sul cargo sono riusciti a sfuggire alla cattura rinchiudendosi nella sala macchine. Il ministro Waszczykowski ha fatto sapere che stanno bene e che sono stati recuperati circa 30 miglia nautiche al largo della costa della Nigeria. I rapitori pare non abbiano ancora stabilito alcun contatto con le autorità.

La Reuters ha riportato che la nave Szafir, di proprietà della compagnia navale EuroAfrica, trasportava metalli e altri oggetti. L’incremento della pirateria in Africa occidentale sta destando grande preoccupazione. (Bbc)