Taglia le ali alle armi
L’appuntamento è per lunedì 24 giugno, ore 18-20, piazza Montecitorio. Per sollecitare i deputati a votare la mozione che chiede al governo di cancellare i cacciabombardieri.

Lunedì 24 giugno la Camera dei deputati inizia a discutere una mozione che chiede la cancellazione della partecipazione italiana al programma dei cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighter, firmata da 158 parlamentari di Sel, Pd e M5S.

La campagna “Taglia le ali alle armi”, promossa dalla Campagna Sbilanciamoci!, dalla Rete Italiana per il Disarmo e dalla Tavola per la pace, invita «a scendere in piazza per sostenere questa nuova iniziativa parlamentare e tutte quelle che si renderanno necessarie per bloccare una scelta sbagliata e dannosa».

E ribadisce: «I 14 miliardi di euro per comprare (e gli oltre 52 miliardi per l’intera vita del programma) un aereo con funzioni d’attacco, capace di trasportare ordigni nucleari, possono essere spesi meglio: per creare nuovi posti di lavoro, per finanziare la scuola pubblica, i servizi sanitari e sociali».

L’appuntamento è a Roma in piazza Montecitorio ore 18-20.

 

Per saperne di più

Per firmare l’appello

Per rilanciare l’appello