Sudafrica

L’arcivescovo anglicano Desmond Tutu, vincitore del premio Nobel per la pace e veterano della lotta anti-apartheid in Sudafrica, è stato ricoverato in ospedale per il trattamento di un’infezione.

Lo ha riferito ieri il suo ufficio, la Desmond & Leah Tutu Legacy Foundation, con una nota nella quale si precisa che il prelato “è stato ricoverato più volte negli ultimi anni per il trattamento di una condizione simile”.

L’88enne, che come arcivescovo anglicano di Città del Capo ha usato il pulpito per predicare contro le ingiustizie del dominio della minoranza bianca durante l’era dell’apartheid, ha combattuto per anni il cancro alla prostata e si è in gran parte ritirato dalla vita pubblica.

Tutu ha vinto il premio Nobel per la pace nel 1984 per la sua non violenta opposizione al regime di apartheid in Sudafrica. (Reuters)