Sudan

Fallito il tentativo dell’ Unione africana di far incontrare il governo sudanese e l’opposizione per concordare le modalità e i prerequisiti necessari al dialogo nazionale. L’incontro avrebbe dovuto tenersi domenica 29 marzo ad Addis Abeba, prima delle elezioni, il cui inizio è previsto per il 13 aprile.

Il governo non si è presentato all’appuntamento, dichiarando che non parteciperà a nessun incontro prima delle elezioni.

Esponenti dell’opposizione hanno commentato che la non partecipazione del governo era ampiamente prevista e conferma che l’obiettivo dell’Ncp, non è il dialogo nazionale, ma la tornata elettorale, da cui si aspetta una vittoria schiacciante (l’opposizione boicotta il voto) che gli dia una falsa legittimità per un altro quinquennio.

Nei giorni  scorsi esponenti dell’opposizione avevano anche chiesto che l’Unione africana non desse legittimità al voto, che dovrebbe essere la conclusione di un percorso di dialogo nazionale e non avvenire prima del suo avvio.