Tanzania

Un giornalista investigativo tanzaniano, Erick Kabendera (nella foto), è stato rapito ieri sera nella sua abitazione alla periferia di Dar es Salaam, capitale economica del paese.

Il quotidiano tanzaniano Mwananchi riferisce che Kabendera, che scrive per giornali locali e internazionali, è stato sequestrato da persone che si sono dette agenti di polizia. La polizia ha immediatamente negato di essere coinvolta.

La moglie del giornalista, Loy Kabendera, ha dichiarato al quotidiano che il giornalista è stato “sequestrato da sei persone che hanno fatto irruzione forzatamente in casa e sono poi partiti a bordo di una Toyota Alphard”, portando con sé i cellulari di Kabendera e della moglie. Ha detto che i sei hanno detto di essere agenti di polizia, rifiutando però di mostrare i distintivi.

Nel novembre 2017 una giornalista tanzaniana, Azory Gwanda, è scomparsa misteriosamente mentre indagava su una serie di omicidi di funzionari del governo locale e ufficiali di polizia, da parte di aggressori non identificati vicino a Kibiti, nella regione di Pwani. Della donna, da allora, non si hanno più notizie.

L’ong tanzaniana Human Rights Defenders Coalition (Thrdc) ha contato 17 rapimenti dal 2016 di “difensori dei diritti umani, uomini d’affari, giornalisti, politici e artisti”. Alcuni sono morti o feriti. Altri sono semplicemente scomparsi. Un’ondata di rapimenti che sembra colpire i critici nei confronti del governo e del presidente John Magufuli.

A maggio, l’oppositore Mdude Nyagali è stato rapito da quattro uomini armati dopo aver lasciato il lavoro ed è stato abbandonato due giorni dopo in un villaggio, dopo essere stato picchiato gravemente. Poche ore prima in un post su Twitter aveva definito il presidente un “ipocrita”. In seguito ha incolpato le forze di sicurezza per il suo rapimento.

Nel febbraio 2018 Daniel John, membro del principale partito d’opposizione, Chadema, è stato rapito nel mezzo di una campagna politica e trovato morto con ferite di machete alla testa.

Due anni prima, Ben Saanane, un assistente del leader del Chadema Freeman Mbowe, è scomparso e il suo destino è ancora sconosciuto. (Voice of America / News 24)